15 Mar 2013 / 12:03

Singapore is the place to be

Il Gambero Rosso con il Top Italian Wines Roadshow ha ha fatto tappa a Singapore, la Svizzera dell'Asia: ordinata, pulita, ricca. Ma decisamente cosmopolita. Una citt&agrav

http://med.gamberorosso.it/media/2013/03/335277_web.jpeg

Il Gambero Rosso con il Top Italian Wines Roadshow ha ha fatto tappa a Singapore, la Svizzera dell'Asia: ordinata, pulita, ricca. Ma decisamente cosmopolita. Una citt&agrav

e;-stato con appena 50 anni di storia alle spalle: una porzione di foresta trasformata nel quarto principale centro finanziario del mondo. I suoi grattacieli sono occupati dalle più importanti banche mondiali, l’amichevole regime tributario ha attratto enormi capitali tanto dall'Asia quanto dall'Europa. Un punto di contatto tra Oriente e Occidente che si riflette anche nella ristorazione, da quella italiana in grandissima espansione a forme di cucina panasian.

 

L'evento, il secondo in città, ha riscontrato una curiosità, una conoscenza e un interesse per il vino italiano in crescita esponenziale. “I seminari hanno avuto un grande successo, Singapore si è dimostrata una delle poche piazze dove operatori del settore ma anche appassionati hanno dimostrato una conoscenza puntuale del Vigneto Italia, con Toscana e Piemonte in pole position; hanno fatto domande da appassionati e competenti”, racconta Marco Sabellico.

 

 

Paolo Crudele 

 

 

Quello che affascina è la straordinaria diversità e molteplicità di vitigni e gusti che la viticoltura italiana è in grado di offrire”, ha commento l' ambasciatore italiano a Singapore Paolo Crudele, che con il suo discorso ha aperto il via a un evento che ha conosciuto una qualità di pubblico straordinaria. “Il consumo, nonostante le temperature, è ancora molto orientato verso i vini rossi. Bordeaux rimane ancora il punto di riferimento ma negli ultimi anni la gamma di etichette presenti a Singapore è esplosa. Il vino italiano ha potenzialità enormi anche perché è in grado di offrire vini di qualità a prezzi davvero attraenti”, ha chiosato il noto giornalista locale Edwin Soon.

 

 

a cura di Lorenzo Ruggeri

15/03/2013

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition