Preparazione: 40 minuti + il tempo di lievitazioneSciogliete il lievito con poca acqua tiepida. Setacciate la farina sulla spianatoia, fate la fontana e versate al centro il lievito diluito, due cucchiai d'olio, il sale e poca acqua tiepida alla volta, quanto basta per ottenere una pasta piuttosto morbida. Impastate energicamente per un decina di minuti quindi raccogliete l'impasto a palla, sistematelo in una ciotola, copritelo con un canovaccio piegato in quattro e mettetelo a lievitare in un luogo tiepido fino a quando sarà raddoppiato di volume. Lavate i pomodori, divideteli in due, privateli dei semi e spezzettateli, quindi salateli e metteteli in un colapasta perché perdano parte dell'acqua di vegetazione. Tagliate a dadini la mozzarella [meglio se non è freschissima: un giorno o due di permanenza in frigorifero la renderanno più compatta e asciutta]. Quando la pasta è pronta, stendetela con il mattarello ad un spessore di mezzo cm scarso e ricavatene dei dischi di dieci cm di diametro. Distribuite sui dischi di pasta i pomodori e la mozzarella, insaporite con una macinata di pepe e piegateli a mezzaluna. Premete la pasta tutto intorno e sigillate le mezzelune passando sul bordo la rotella dentata. Quando i panzerotti saranno tutti pronti, friggeteli in abbondante olio caldo [160°] e scolateli quando saranno color oro chiaro, passandoli su un doppio foglio di carta da cucina.... 07 Gennaio 2008
Per questa preparazione scegliete dei peperoni non troppo grandi di forma tozza e panciuta. Lavateli e asciugateli. Passateli direttamente sulla fiamma del gas girandoli continuamente fino a che tutta la pelle sarà tutta bruciacchiata.

Via via che sono pronti chiudete i peperoni in un sacchetto di carta da pane per facilitare la successiva spellatura.

Sciacquate i capperi per togliere il sale e asciugateli. Snocciolate le olive e spezzettatele. Raccogliete il pangrattato in una terrina con il pecorino, i filetti di acciuga spezzettati, un trito di aglio e prezzemolo, i capperi e le olive.

Aggiungete sale e pepe e la metà dell'olio e mescolate bene il tutto. Spellate i peperoni raschiandoli con un coltello ed eliminando i residui con la carta da cucina quindi apriteli a metà ed eliminate i semi e i filamenti chiari.

Sistemate su ogni metà una parte del ripieno e chiudeteli a involtino quindi allineateli in una pirofila unta d'olio e spruzzateli con poco olio.

Metteteli nel forno precedentemente scaldato a 200° per circa mezz'ora. Serviteli tiepidi o freddi.

guarda qui la video ricetta... 07 Gennaio 2008

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition