Roma brucia, si squaglia. L'auto ha l'impianto di condizionamento rotto da più di un anno. Ma il viaggio va affrontato ugualmente. C'è da continuare con le degustazioni in Piemonte. Un sacco di produttori imbottigliano tardi e non fanno a tempo a spedire le bottiglie alla Città del gusto. E così sono i degustatori ad andare verso il vino. Mentre macini chilometri in autostrada pensi a che lavoro strano, faticoso e bello sia questo. Sei lì che bevi (e sputi), prendi appunti e ti arrovelli sui voti mentre molta della gente che conosci è in qualche viaggio avventura nel mondo o intenta a taggarti nelle foto cieloazzurro/mareblu. Un po' li invidi e un altro po' ti dici: "ma chi altro in piena estate lavora con i sensi come me?". Alla fine si tratta di questo: un naso e un palato allenati e un bloc notes e una penna (o un pc per chi preferisce). E poi vai quasi sempre in posti bellissimi. Metti Dogliani ad esempio. Che è Langa. Ma con la faccia del dolcetto più che del nebbiolo. E se sali in Alta Langa ci trovi i noccioleti e le tume.... 01 Gennaio 2011

Trentasei ore nelle Langhe. Tra cru e presidi.   Tavoloni in legno massiccio, sedie impagliate e stampe d’epoca alle pareti: è questa l’atmosfera che si respira all’ ... 01 Gennaio 2011
Questa prestigiosa firma di Langa non ha bisogno di presentazioni. Nasce nel 1897, quando il giovane Luigi Einaudi acquista la settecentesca Cascina San Giacomo. Oggi il giovane Matteo Sardagna Einaudi possiede 11 cascine e più di 50 ettari di vigneto. Nonostante siano entrati a far parte della gamma aziendale vini come il Barolo, la famiglia è molto legata a Dogliani e al suo Dolcetto. Il 2011 che, con circa 130mila bottiglie, copre la metà dell'intera produzione annua, è semplicemente la migliore versione di sempre....
Arriva l’Agri-tata la prima forma di accoglienza sperimentale in azienda agricola per bimbi dai 3 mesi ai 3 anni. L’ultima idea nata in casa Coldiretti, in collaborazione con la Regione Piemonte, è un vero e proprio asilo nido, per un massimo di 5 bambini.  Una struttura dove imparare... 01 Gennaio 2011
Provate a digitare extravergine Valle d’Aosta su Google… Nulla! Al massimo vi esce un olio siciliano che potete trovare in qualche ristorante valdostano. Eppure, anche sotto le nevi qualche piccola foglia di olivo resiste, anzi è tornata. Già, perché dopo la ritirata alle basse latitudini delle olive, a partire... 01 Gennaio 2011
"Alla fine tutti faremo solo osterie". E se lo dice Davide Scabin...
E’ alla sua terza edizione ed è focalizzata sui ristoranti torinesi, sia di fascia alta che medio-bassa, con un’incursione nel “fuori porta” piemontese. Stiamo parlando di I cento di Torino e Piemonte, un vad... 01 Gennaio 2011
In occasione della mostra dedicata a Leonardo, al Castello di Venaria (nella foto), ecco un breve itinerario in piemontese tra gli splendori dell’arte barocca. Un mix di arte e storia racch... 01 Gennaio 2011
L'azienda di Francesco Monchiero è una delle realtà più significative del Roero. L'impostazione moderna oltre a dare una grande nitidezza aromatica ai suoi prodotti cerca di conciliare struttura e mineralità, frutto e freschezza. La Barbera d'Alba Pelisa '09 si presenta con sentori di tabacco, china, spezie e frutti neri, mentre il palato è ricco di polpa, fresco e dinamico, com'è nel dna della barbera, con un lungo finale sapido....
L'azienda creata nel 1985 da Lodovico Bardesono e Remo Falconieri ha solo 26 anni di vità eppure sembra accompagnarci da sempre. Infatti, nel corso degli anni la qualità dei vini e le buone quantità prodotte dai quasi 20 ettari vitati hanno portato Cieck ad essere un punto di riferimento per la Doc....


Nella guida 2010 erano “Cento” i migliori locali di Torino, equamente divisi fifty fifty tra ristoranti e piole. Nella guida 2011 di Stefano Cavallito, Alessandro Lamacchia e Luca Iaccarino diventano “I Cento50”, estendendo la top alle pi&... 01 Gennaio 2011

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition