Montalcino è ai primi posti tra le mete turistiche che i wine lovers di tutto il mondo vogliono visitare, suo fiore all'occhiello è il Brunello. L'economia locale è in piena fase di espansione...

>
GLI EDITORIALI

- Al bar come al ristorante di Laura Mantovano
- Dai vigneron alle multinazionali di Marco Sabellico


LE BREVI

- 5 migliori cocktail bar del mondo. Bere bene tra Londra, Singapore e New York
Kotaro Noda cucina “italiano” a Tokyo per Shiseido. Da vent'anni in Italia, lo chef - pur mantenendo l’impegno col Bistrot 64 -  ha intrapreso una nuova sfida a Tokyo, alla guida del ristorante Faro per il gruppo Shiseido,
- Il cocktail di stagione. Salvatore Castiglione di DoleSalato Bistro di Bologna è l'autore del cocktail Walking in the Garden di cui vi diamo la ricetta a cura di Paola Mencarelli 
- Il piatto che verrà. Antonino Cannavacciuolo ci presenta Polenta di lumache e latte di bufala, in carta da novembre nel suo ristorante Villa Crespi a cura di Laura Mantovano
- Nuove aperture. Da Nord a Sud della Penisola tutte le principali novità a cura di Livia Montagnoli
Dishcovery. La startup che racconta il menu agli stranieri
- Tartufi. Il 2018 è l’anno del tartufo a buon prezzo
- La prima cantina urbana sui Naviglia a Milano. Stabilimento tech e di design, per sapori genuini e senza fronzoli modaioli.
- Mercati. Lo storico mercato ittico di Tokyo va in pensione. Ecco com’è il nuovo tempio del pesce giapponese.

E ancora Design, libri e tanto altro ancora....

 

STORIE

Montalcino. Destino d'eccellenza in nome del Brunello
Montalcino è ai primi posti tra le mete turistiche che i wine lovers di tutto il mondo vogliono visitare. La Val d’Orcia ha miracolosamente conservato il suo aspetto fatto di storia, paesaggi incontaminati iconici del modello italiano e poi ancora arte, cultura, enogastronomia, agroalimentare di eccellenza assoluta...e soprattutto il Brunello. E l’economia locale è in piena fase di espansione. Facciamo il punto.
parole di Andrea Gabbrielli – scatti di Sara Matthews - infografi che di Alessandro Naldi


I grandi macellai. Tradizione ed evoluzione di un antico mestiere
Ci si nasce o ci si diventa? A quanto pare spesso ci si nasce: i più sono infatti figli d’arte. Ma ci si diventa anche, bravi, se si vuol prendere il mano il futuro. Viaggio nel lavoro del macellaio: antico quanto l’uomo, quasi, e allo stesso tempo in grande evoluzione, come mostra questo reportage tra i migliori macellai d’Italia.
parole di Antonella De Santis – scatti di Paolo Della Corte
 
Le più interessanti tendenze gastronomiche di Milano sono a Chinatown 
Intorno a via Paolo Sarpi, a Milano, si estende la più importante e operosa Chinatown d’Italia. Qui la cucina trova nuove evoluzioni e format interessanti in cui la tradizione si sente, ma convive con spinte innovative e visioni contemporanee.
parole di Vittorio Castellani (Chef Kumalé) - scatti di Irene Fanizza – infografi che di Alessandro Naldi

Australia. Intorno ad Adelaide alla ricerca di vini identitari, prodotti delle praterie e tradizione indigena
Quella meridionale è la parte più interessante per la gastronomia e l’enologia australiana. Il centro è Adelaide, vivace patria di barman da conoscere. Da lì si parte alla scoperta dei migliori e più peculiari vini dell’emisfero e per i prodotti che vengono dal bush, dalle praterie e dai boschi che forniscono 20mila varietà commestibili e che due giovani cuochi rilanciano in piatti e proposte identitarie. 
parole di Giovanni Angelucci
 
 
LE RICETTE

Manuel Bouchard del ristorante Antinè di Barbaresco ci presenta i piatti: Il carciofo; Aglio, olio, peperoncino e calamari; Pollo alla Marengo; Floreale
a cura di Paolo Cuccia - foto di Lido Vannucchi

- Ribollita  è il piatto proposto dalla trattoria Da Burde di Firenze, Due Gamberi sulla guida Ristoranti d'Italia 2018 del Gambero Rosso.
a cura di Paolo Cuccia - foto di Andrea Moretti

Le ricette illustrate. Nioi Poke di Augustina Clara Mazzetti del ristorante hawaiano Mahalo di Roma
a cura di Pina Sozio - illustrazione di Valentina Scannapieco (occhiovunque.it)

 

CLASSIFICHE

Provolone dolce. I 7 migliori
Il famoso formaggio a pasta filata nato nel sud e trasferito al nord nella seconda metà dell’800 per seguire le vie del latte. La degustazione cieca mette in fi la le migliori espressioni del provolone dolce, sia Valpadana Dop che senza certifi cazione europea, amabile al palato e versatile in cucina.
panel coordinato da Mara Nocilla - foto di Giacomo Foti

Otto botteghe storiche per una spesa gourmet
Specialità valdostane a Courmayeur, un negozietto di cose buone ad Albenga, un emporio siciliano a Torino, una gastronomia con cucina d’asporto a Genova, prosciutti tagliati al coltello nella Capitale, tre concept di foodshop contemporaneo a Cremona, Bari e Cagliari.
a cura di Mara Nocilla - hanno collaborato: Giuseppe Carrus, Ivana Cretier, Elisabetta De Blasi, Rosalba Graglia, Daniela Traverso

Dieci assaggi prima dell'olio nuovo
Anche a ridosso della nuova campagna olearia non si ferma il lavoro di ricerca di nuove realtà produttive sparse in ogni angolo della Penisola. Ecco qui alcuni straordinari prodotti dell’annata 2017-2018 assaggiati durante la scorsa estate.
a cura di Stefano Polacchi – ha collaborato Indra Galbo

Guida Berebene 2019. I premi
I 9 campioni nazionali e i 21 premi regionali. 1.500 vini, dei quali 895 premiati per l’ottimo rapporto qualità prezzo: sono i numeri della ventinovesima edizione del Berebene. In Italia è sempre più facile acquistare un’ottima bottiglia senza prosciugare il portafoglio. In anteprima le etichette da non perdere.
a cura di Stefania Annese e William Pregentelli

 
MINIGUIDA

Parma. Nella Capitale della Food Valley
Siamo nella patria del crudo italiano più blasonato nel mondo, da questa città viene il nome del Parmigiano Reggiano, a due passi le Terre Verdiane sono il regno di salami eccezionali. Qui la cucina ha una lunga e golosa tradizione. Ma non c'è solo il passato, per quanto glorioso. Si affermano infatti anche format più giovani, cucine creative, voglia di esplorare la modernità.
a cura di Valentina Marino

GUIDE 2019 DI GAMBERO ROSSO

Vini d'Italia 2019
: tutti i numeri della nuova edizione e un focus sui Premi Speciali di quest'anno. 
Ristoranti d'Italia 2019: i ristoranti premiati con Tre Forchette, le trattorie Tre Gamberi, le migliori cucine e cantine.
Bar d'Italia 2019: i migliori bar premiati con Tre Tazzine e Tre Chicchi, il premio illy Bar dell'Anno, dove fare un'otima colazione, i migliori Cocktail Bar...
 
 
LA GRAPHIC NOVEL

Smart love
parole e disegni di Cinzia Leone

 

Potete leggere Il nostro mensile anche su tablet e smartphone in versione digitale (App Store o Play Storea soli 2,49 euro o in abbonamento annuale. L'abbonamento al mensile cartaceo (39 Euro), include anche la versione digitale.
https://store.gamberorosso.it/it/abbonamenti/

 


Altre Foto