È uno degli ingredienti più importante della medicina Ayurvedica, antiossidante, antiffiammatoria, è alla base del curry indiano. E poi dona un bel colore giallo dorato ai piatti. È la curcuma, la spezia scelta da L'Indispensario di Torino che ci regala la ricetta dei mini pancakes agli spinaci e curcuma.

Un tripudio di paprika in fiocchi, zafferano dell’Aquila Dop, pepe di Sichuan, giamaicano o rosa. E ancora curry, dai più classici, al curry verde e rosso thailandese, a quello Java. Dove? Siamo a Torino, all'interno di L'Indispensario: un piccolo negozio in piazza de Amicis, vicino a corso Dante, dove più di centinaia di spezie e blend trasportano olfattivamente in India, Giappone, Cina, Africa o Sud America. “Chiudere gli occhi per credere” è il consiglio di Erika Doria che, assieme al compagno Filippo Lazzara, gestisce da poco meno di un anno questo piccolo gioiellino speziato: “Inizialmente abbiamo fatto esperienza come commessi perché il negozio era di due amici appassionati di spezie, Chiara e Roberto. A inizio anno, però, siamo subentrati noi in seguito alla loro decisione di cedere l'attività. Il cambio è stato solo di gestione perché in realtà nulla è cambiato veramente: stessi prodotti, stesso entusiasmo e stessa voglia di continuare l'ottimo lavoro dei nostri predecessori, con qualche piccola novità”. Oltre alle spezie e alle erbe essiccate, qui si possono trovare detersivi naturali alla spina, tè e tisane, alghe, marmellate e confetture bio, mieli, legumi, frutta secca e disidrata. In più farine bio, sali, zuccheri, caffè, orzo e cacao.

Per la rubrica “Cucinare con le spezie” Erika consiglia la curcuma: “Principalmente perché fa bene: è uno dei componenti più importanti della medicina Ayurvedica e le sue proprietà sono molteplici. Oltre che antiossidante, è antispasmodica, antinfiammatoria, protegge il fegato e combatte lievi infezioni delle vie urinarie. Poi il suo caratteristico color giallo dona allegria ai piatti”.

Curcuma
Origine Asia tropicale. Famiglia delle Zingiberacee.
L’India ne è il maggior produttore e consumatore, qui viene utilizzata per diversi scopi, quello alimentare prima di tutto: la radice essiccata e ridotta in polvere arricchisce quasi tutti i piatti ai quali conferisce il classico colore giallo intenso, è inoltre la base del curry indiano. Viene consumata anche fresca ma è quasi impossibile reperirla in Europa. È anche un colorante naturale sia alimentare sia per i tessuti. Per apprezzarne completamente l'aroma è bene utilizzarla con aggiunta di grassi come burro o olio.


Mini Pancakes Verdi
Ingredienti
100 g di farina di ceci
1 cucchiaio di farina di spinaci
mezzo cucchiaino di sale
200 ml di acqua
2 cucchiai di semi di sesamo tostati
1/2 cucchiaino di curcuma
1/2 cucchiaino di aneto

Preparazione (per 12 pancakes)
Mettere le farine, il sale, i semi di sesamo, la curcuma e l'aneto in una terrina e mescolare bene. Aggiungere l'acqua poco alla volta, facendo attenzione a non formare grumi e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciare riposare per almeno 2 ore. Mettere sul fuoco una padella antiaderente con poco olio extravergine d'oliva e versare un cucchiaio del composto cuocendolo bene da entrambi i lati. A cottura ultimata aggiungere olio extravergine d'oliva, semi di sesamo e aneto.


L'Indispensario | Torino | piazza De Amicis 80/C | tel. 011.6308737 | www.lindispensario.com

a cura di Annalisa Zordan


Per leggere Cucinare con le spezie. Tomino ripieno di salmone al sumak de La Santeria clicca qui


Altre Foto