alt


Ci è sempre piaciuta molto la pizza del Ristoro la Dispensa a Roma... Ma l'ultimo assaggio ci ha davvero stupiti: per la perfetta croccantezza del cornicione e dell'esterno , per la lievitazione ideale, per i profumi e per la leggerezza. Pietro, il pizzaiolo rumeno della Dispensa, ci racconta allora come ha imparato ad amare la pizza, come ha immaginato la "sua" napoletana senza esser mai stato a Napoli, di quando sfornava 500 pizze al giorno dietro a San Pietro e di come la scuola di Francesco Etzi lo ha portato a "sentire" l'impasto...

alt

Così come lo sentiamo noi nella Margherita classica (foto di apertura) e nella focaccia con Nutella e ricotta (foto qui sopra): come un vero dessert, leggera, gustosa e friabile come una vera Millefoglie... Insomma, un amore tra Pietro e l'impasto (a lievitazione naturale e lunghissima: minimo 24 ore) che ha portato il pizzaiolo rumeno a voler apprendere quanto più possibile, compresa la pizza cacio&pepe dedicata a Stefano Callegari di Sforno in cui il ghiaccio fa le veci del pomodoro!

Ristoro La Dispensa
via di Boccea, 1401
Roma
E-mail: info@ristoroladispensa.com
Tel.: 06 61597811


testo e video di Stefano Polacchi

10/01/2013