Torino, una delle indiscusse capitali del cioccolato, ospita fino al 29 novembre, nella cornice barocca della centralissima piazza San Carlo, la dodicesima edizione di CioccolaTò. 


Maestri cioccolatieri in piazza

Appuntamento a Torino, dal 20 al 29 novembre, con la grande kermesse dedicata al cioccolato (che quest’anno ha il titolo di Chocolate Exploit, rimando all’Expo appena conclusa).

Un'occasione per gustare e conoscere da vicino il cibo degli dei, e per approfondire la tradizione cioccolatiera, locale e non, grazie a incontri con gli esperti, degustazioni, attività culturali e di animazione, iniziative ludico-didattiche per i bambini.

Il programma, ricchissimo, comprendelaboratori (condotti fra gli altri dalPresidente della Confederazione Pasticceri Italiani, Federico Anzellotti, dal delegato regionale Alessandro Del Trotti e da Elena Bosca,cake designer torinese), la rassegna letteraria Cioccolata con l'Autore e lo speciale Gianduiotto Day, la giornata dedicata al cioccolatino simbolo del Piemonte, con assegnazione del prestigioso Gianduiotto Award a un personaggio che si sia particolarmente distinto per la valorizzazione e la promozione della tradizione cioccolatiera locale. 

E c'è anche il cioccolato vegano

Novità di quest'anno, lo spazio Vegan Chocolate, che affiancherà l'area Gluten Free dell’ AIC, Associazione Italiana Celiachia, sezione Piemonte - Valle d'Aosta, che per la prima volta fa il suo ingresso nella kermesse, con laboratori di pasticceria gluten free per adulti.

Ad animare il Polo Cioccolato, anche degustazioni proposte dalle maggiori firme del cioccolato italiano e maestri cioccolatieri delle aziende che hanno fatto la storia del cioccolato, da Venchi a Ziccat, Pastiglie Leone, Odilla Chocolat, lo spazio dedicato alla cultura del cacao e del cioccolato di Domori quello del gianduiotto Caffarel che ha appena compiuto 150 anni.  Ma anche “matrimoni impossibili” con i prodotti tipici del Paniere della Provincia di Torino che incontrano il cioccolato  in audaci abbinamenti di sapori (per esempio con i famosi peperoni di Carmagnola), e ancora il cioccolato e il torrone della legalità, un impegno contro le mafie, appuntamento proposto da Libera Piemonte. Previsto pure un Annullo Filatelico speciale di Poste Italiane per i collezionisti.

Cioccolata con l'autore

Sempre molto ricche le proposte Cioccolata con l'Autore, 9 appuntamenti letterari, alle 18: fra gli altri Margherita Oggero parlerà del suo ultimo romanzo, La ragazza di fronte (martedì 24), e sabato 28 verrà presentata la Guida Bar d'Italia 2016, a cura di Gambero Rosso.

CioccolaTò ospita quest'anno la presentazione ufficiale del Premio Gelato Giovani, sabato 28 novembre alle 16, con una dimostrazione del Maestro Gelatiere Alberto Marchetti, affiancato dagli studenti degli istituti alberghieri piemontesi.

Altro appuntamento imperdibile La disfida del Bonèt(domenica 22 Novembre alle 18)con i migliori chef e gastronomi del Piemonte alla prese con una personale interpretazione del tipico dessert piemontese al cacao.

E a fare da corollario, letture al cioccolato al Museo Accorsi di via Po, la mostra Exploit Chocolatproposta dal Gruppo Fotografico La Mole, i tour del cioccolato in città (a piedi, sul bus panoramico, sul gusto-tram), i menù tutto cacao nei ristoranti del centro, i cocktail al cioccolato & le colazioni golose che sperimentano inediti accostamenti di gusto, le merende reali.

Persino un “cioccolato fra le nuvole”, con l'emozione del volo in mongolfiera (frenata) in collaborazione con Turin Eye: sabato 21, giovedì 26 e sabato 28 novembre, alle 16.30 e 17.30 da Piazza Borgo Dora per l’esperienza di degustare il cioccolato dal cielo sopra Torino.

 

a cura di Rosalba Graglia

 

Cioccolatò – Cholate-Exploit | Torino | piazza San Carlo | dal 20 al 29 novembre | programma completo degli appuntamenti su www.cioccola-to.it