Una giornata a Palazzo delle Stelline per scoprire le migliori creazioni artigianali dei maestri lombardi e non solo in materia di colombe e uova d'autore. Torna la terza edizione de L'uovo e la Colomba, che quest'anno dà spazio anche alle realtà del Centro Italia colpite dal sisma.


L'evento

Mancano poco più di due settimane a Pasqua e allora è già tempo di colombe, uova e dolci della tradizione, che non possono mancare sulla tavola delle feste. Le specialità pasquali diventano protagoniste di una manifestazione meneghina, giunta quest'anno alla sua terza edizione: il 2 aprile va in scena nei Chiostri della Magnolia di Palazzo delle Stelline, a due passi dal complesso di Santa Maria delle Grazie, un evento tutto dedicato alla pasticceria del territorio. Si chiama L'uovo e la Colomba e si propone di avvicinare il pubblico, soprattutto i bambini, all'arte dolciaria, con assaggi, degustazioni e laboratori. Per essere più precisi protagoniste indiscusse della kermesse saranno le pasticcerie artigianali lombarde, che se tanto hanno da dire in fatto di panettoni e golosità natalizie, non sono da meno in quanto a colombe e creazioni di cioccolato.

 

Colomba

Il programma

La mattina e il pomeriggio i più piccoli potranno partecipare ai laboratori di cucina curati da Edoardo Ruggiero, chef del ristorante milanese La Brioschina di Milano che, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Buoni Dentro e con L’Arte Bianca, condurrà i ragazzi nel mondo della pasticceria preparando con loro torte, biscotti e cioccolatini. In collaborazione con Ranaba Ceramica e con Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, saranno organizzati poi dei workshop che pongono l'accento sulle tematiche più calde del riciclo e rispetto per l'ambiente: i bambini potranno trasformare così le scatole di cartone di uova e colombe in giochi originali e divertenti.

Spazio anche agli adulti, con degustazioni guidate e assaggi. A proporre le loro creazioni, 13 personaggi dell'eccellenza artigianale made in Italy, che si confronteranno su colombe classiche o per vegani, integrali e ripiene dalla diverse farce. E poi uova di cioccolato decorate ad arte, dai ricami ai fiori, dai disegni geometrici ai camouflage. Fra le realtà coinvolte, anche due nate all'interno di case di reclusione: la Pasticceria Giotto dal Carcere di Padova e la Cooperativa Sociale milanese Buoni Dentro, con il proprio laboratorio di panificazione interno all'Istituto di Pena Minorile Beccaria, entrambe impegnate a valorizzare l'occupazione e il lavoro come forma di reinserimento sociale. Non mancheranno, inoltre, le aziende del Centro Italia colpite dai recenti terremoti: il Panificio Fronzi di Pieve Torina (Macerata), la cioccolateria Vetusta Nursia di Norcia e il bar/pasticceria Stocchi di Amatrice.

Le pasticcerie protagoniste:

 Antoniazzi – Bagnolo San Vito (MN)

Bar Pasticceria Stocchi – Amatrice (RI)

Cioccolateria Vetusta Nursia – Norcia (PG)

Cooperativa Sociale Buoni Dentro – Milano

Il Forno dei Viganò - Desio (MB)

Marra – Cantù (CO)

Martesana Milano – Milano

Panificio Fronzi - Pieve Torina (MC)

Pasticceria Angela – Milano

Pasticceria Dolcearte – Mornago

Pasticceria Domenico Beltrame

Pasticceria Giotto dal Carcere di Padova

Pasticceria Paolo Riva – Treviglio (BG)

L'Uovo e la Colomba | Milano | Palazzo delle Stelline, corso Magenta, 61 | 2 aprile 2017 | www.facebook.com/events/1779949572320397/

a cura di Michela Becchi