Sei chef insieme per celebrare le virtù del Lambrusco a tavola, in una cena speciale in scena lo scorso 12 novembre allo Sheraton Roma Hotel & Conference Center. Tutte le foto dei piatti e dei protagonisti dell'evento. 

 

Il Lambrusco, il vino emiliano per eccellenza, nelle sue diverse tipologie (come il Lambrusco di Modena secco DOC, Reggiano Lambrusco secco DOC, CSC Lambrusco secco DOC, Lambrusco Grasparossa di Castelvetro secco DOC e Lambrusco di Sorbara secco DOC) è stato il protagonista di una grande cena con i piatti ideati per l'occasione da Marianna Vitale, Mauro Uliassi, Marcello Mattia Spadone, Nino Rossi e Cristiano Tomei, che hanno portato in tavola le loro specialità per esaltare il gusto intenso del Lambrusco, uno dei vini più versatili d'Italia. Proprio all'abbinamento con questa eccellenza vitinicola nazionale è stato dedicato l'evento dello scorso 12 novembre allo Sheraton Roma Hotel & Conference Center, Il Giro d'Italia con il Lambrusco, una degustazione d'autore alla ricerca degli accostamenti migliori.

 

 

Dopo l'aperitivo a base di Parmigiano Reggiano, Mortadella Bologna IGP, Pancetta al pepe nero e Salame Rosa di Villani abbinato a Lambrusco Metodo Classico e il pane di Panella - che ha accompagnato anche il menu della serata - gli ospiti hanno potuto assaggiare i piatti degli chef abbinati alle tipologie di Lambrusco più indicate: Sgombro, caponata e anice (chef Marianna Vitale); Pancotto ricci e mandorle (chef Mauro Uliassi); Tortelli di anatra all’arancio e sugo di arrosto (chef Marcello e Mattia Spadone);  Agnello dell’Aspromonte, parfait delle sue interiora, liquirizia Amarelli, cipollotto di tropea e ristretto di gambero rosso al barbecue (chef Nino Rossi); Frollino all’inglese con elicriso, acqua di limone, ostriche marinate nello zucchero.(chef Cristiano Tomei).

Ecco tutte le foto della serata e dei protagonisti della cena. 

 

 

foto di Francesco Vignali

 

In collaborazione con