Nessuna area dedicata all'editoria di settore (nel 2017 c'era quella curata da Slow Food) alla 31esima edizione del Salone del Libro che apre oggi a Torino. Ma diversi sono gli appuntamenti a tema enogastronomico della quattro giorni del Lingotto. Eccoli. 


SalTo 2018

La 31esima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino inaugura oggi al Lingotto, puntuale con l'arrivo del mese di maggio. Sconfinata libreria temporanea e festival culturale insieme, il Salone si presenta come contenitore di incontri ed eventi dedicato al pubblico amatoriale e ai professionisti del settore (per cui è pensata la nuova Area Editoria). Gli ultimi numeri, quelli relativi al 2017, parlano di oltre 140mila visitatori e 1200 espositori presenti in fiera, col vantaggio di ritrovare piccoli e medi editori accanto a grandi marchi editoriali. Orientarsi potrebbe non essere semplice, ma sezioni tematiche e progetti speciali indirizzano il percorso di ognuno; per tutta la durata della manifestazione, dal 10 al 14 maggio, inoltre il padiglione 2 ospiterà il progetto Superfestival, riunendo 81 festival culturali d'Italia che hanno risposto alla chiamata del Salone del Libro e proporranno un itinerario di approfondimento tra diverse discipline, dal viaggio alla poesia, al cibo. E a proposito di editoria enogastronomica, non si riconferma, quest'anno, l'appuntamento con l'area tematica curata da Slow Food, che nel 2017 raccoglieva libri e appuntamenti legati al mondo del cibo e della cucina. Ci sarà comunque spazio per gli incontri di settore, da rintracciare nello sconfinato programma della 4 giorni torinese.

 

Gli appuntamenti a tema enogastronomico

Il 10 maggio, per cominciare, saranno presenti al Lingotto Carlo Petrini (per un dialogo sul futuro che rinasce dalla Terra con Mario Calabresi) e Antonino Cannavacciuolo, protagonista alle 16 in Sala Gialla per presentare l'ultimo libro di ricette pubblicato da Einaudi. Venerdì 11, invece, si parlerà di lettura al tempo dei social network con Petunia Ollister e Federico Sacchi, ma pure di una case history di successo made in Piemonte, raccontando il mondo di Ferrero. Sabato 12 di nuovo spazio agli chef, nell'Arena Piemonte: alle 13 sul palco il caso del Refettorio Ambrosiano come esempio virtuoso di economia circolare, con Ugo Alciati; alle 14 Il gusto della salute con Vittorio Fusari e Luigi Fontana, autori dell'omonimo libro. Ma anche le ricette delle nonne d'Italia e una delle più interessanti pubblicazioni del 2018, Le Assaggiatrici di Rosella Postorino, al Caffè letterario con Michela Murgia. Il 14 maggio, nell'ultima giornata del Salone, un appuntamento da non perdere col maestro pasticcere siciliano Corrado Assenza, dal Caffè Sicilia di Noto al Caffè letterario, con Licia Granello e Andrea Mattacheo per discutono di Gusto letterario. In contemporanea, allo Spazio Book, l'incredibile storia della torta Sacher. Ricordiamo che fino al 20 maggio va in scena il Salone Off, con un calendario di oltre 500 appuntamenti in 250 spazi della città, locali, caffè e botteghe comprese, in un periodo di grande fermento per la città, che si prepara a ospitare la finale europea del Bocuse d'Or 2018 con moltissimi eventi sul tema.

 

Salone Internazionale del Libro 2018 – Torino – Lingotto Fiere – dal 10 al 14 maggio – www.salonelibro.it

 

Gli appuntamenti a tema enogastronomico di SalTo 2018

Giovedì 10 maggio:

Sala Gialla, Ore 16:

A tavola si sta insieme. I menu d’autore per le tue serate in compagnia

Incontro con Antonino Cannavacciuolo

in occasione della pubblicazione del suo libro

a cura di Giulio Einaudi editore e Salone del libro

Interviene: Valeria Parrella

«Se vogliamo bene a qualcuno, preparare una buona cena è un modo splendido per dirglielo».

 

Caffè letterario, Ore 12:

Il futuro rinasce dalla Terra

Carlo Petrini dialoga con Mario Calabresi

a cura di La Repubblica – Rfood

La cultura alimentare non è mai stata così consapevole.

Quali nuove sfide ci aspettano?

 

Arena Piemonte, Ore 11.30:

Alla ricerca dell’acqua perduta tra Food system e Water Grabbing

a cura dellaRegione Piemonte

Intervengono: Anna D’Accorso, Marirosa Iannelli, Francesco Laio

Coordina: Roberto Corgnati

 

Venerdì 11 maggio:

Sala Blu, ore 10:30:

Materie prime Ferrero. L'origine della qualità

Presentazione del libro curato da Caterina Ginzburg (Skira)

a cura di FERRERO S.p.A.

Interviene: Caterina Ginzburg

Con l'autrice intervengono esperti di agroindustria

Un'azienda che da sempre punta sulla qualità dei suoi prodotti partendo dall'origine: le materie prime che usa.

 

Sala professionali, Ore 17.15:

Tra la carta e Instagram, andata e ritorno

a cura di Slow Food Editore

Intervengono: Petunia Ollister e Federico Sacchi

Petunia Ollister e Federico Sacchi dialogano tra immagini e musica, in un percorso di lettura critica dei #bookbreakfast, per raccontare un progetto di promozione della lettura sul social network più diffuso tra i giovani.

 

Sabato 12 maggio

Circular Economy for Food: il Refettorio ambrosiano, un esempio virtuoso
Arena Piemonte, ore 13:

a cura della Regione Piemonte

Intervengono: Ugo Alciati, Elena Cadel, Franco Fassio

Cordina: Roberto Corgnati

 

Arena Piemonte, ore 14:

Il gusto della salute

Incontro con Luigi Fontana e Vittorio Fusari

In occasione della presentazione del loro libro

a cura di Slow Food Editore e Bocuse d'Or Europe OFF 2018

La cucina della salute è conseguenza del tempo in cui viviamo, il frutto di una consapevolezza attuale: come non rinunciare però ai piaceri della tavola? Uno chef stellato e uno scienziato ci accompagnano in un viaggio che parte dalla salute ma non dimentica il gusto.

Segue degustazione a cura di Accademia Bocuse d'Or Italia.

 

Caffè letterario, Ore 15.30:

Un'ora con... Rosella Postorino

Autrice de Le assaggiatrici

a cura di Feltrinelli

Interviene: Michela Murgia

Germania, 1943. Un gruppo di donne hanno come unico compito quello di assaporare pietanze prelibate sotto l'occhio vigile delle SS, prima che i piatti vengano passati sulla tavola del Führer. Sono le assaggiatrici protagoniste del romanzo di Rosella Postorino.

 

Sala Romania, ore 13:

Le ricette delle nonne d’Italia raccontate da uno chef piemontese

Presentazione del libro Uno stivale pieno di... Le ricette della nonna dalle Alpi a Lampedusa

a cura di CEF Publishing

Con Luca Zara, curatore del volume, interviene Gianfranco De Maria

 

Domenica 13 maggio:

Spazio Duecento, ore 13.30:

Cambiare stile di vita è possibile

Incontro con Franco Berrino, Daniel Lumera e David Marian

Autori di Ventuno giorni per rinascere

a cura di Mondadori

Ricette ed esercizi fisici e spirituali, per ringiovanire il corpo e lo spirito e garantire una longevità in salute.

 

Arena Piemonte, ore 14:

L'apericena non esiste. Magri e in salute tra aperitivi e cene fuori casa

Incontro con Francesco Federico Ferrero

In occasione della presentazione del suo libro

a cura di Cairo Editore e Bocuse d'Or Europe OFF 2018

Interviene: Antonella Ramassotto

Conduce:Alessandra Comazzi

L’alibi di qualsiasi dieta è che non si può seguirla, perché la nostra vita sociale si svolge sempre fuori casa. Federico Francesco Ferrero, medico e nutrizionista, ne discute con la psicanalista Alessandra Ramassotto, fornendo preziosi consigli per mantenersi in forma.

Segue degustazione a cura di Accademia Bocuse d'Or Italia.

 

 

Lunedì 14 maggio:

Caffè Letterario, ore 12.30:

Gusto letterario

a cura di La Repubblica - RFood

Intervengono: Corrado Assenza, Licia Granello, Andrea Mattacheo

 

Sala Arancio, ore 14:

Di Tartufi e di Masche. Il tartufo bianco d’Alba: Una storia notturna

a cura di Associazione per il Centro Nazionale Studi Tartufo e Slow food editore

Intervengono: Antonio Degiacomi, Gianpaolo Fassino, Piercarlo Grimaldi, Davide Porporato

Coordina: Claudia Luise

 

Sala blu, ore 10:

Cucina... da favola! Deutsch... zum Anbeißen!

a cura del Goethe-Institut Turin

Dalle lezioni di tedesco ai menù creativi per un Ricettario da favola. Gli studenti di cinque istituti alberghieri italiani hanno partecipato al progetto ideato dal Goethe-Institut e si sono ispirati alle fiabe più note e ai racconti del loro territorio per la creazione e sperimentazione di gustosi piatti abbinati ai testi scelti.

 

Spazio Book, ore 12.30:

L’incredibile storia della torta Sacher

Incontro animato con Rossella Fabbri (laboratorio del programma Bookstock)

Villa Metternich, Vienna 1832. Un’allegra brigata di cucina esegue gli ordini insindacabili dell’austero Herr Brunswick, l’aiuto cuoco, e del supremo chef Labrioche, talento indiscusso dal cuore tenero. Il principe organizza un’importantissima cena di gala e la cucina è in fermento, ma improvvisamente lo chef si ammala e…

 

a cura di Livia Montagnoli