Expo2015 è giunto al termine ma per le regioni italiane è ancora tempo di valorizzare i propri prodotti in chiave sostenibile. È la volta del Molise, che con una manifestazione itinerante porta in giro per l'Italia le sue specialità enogastronomiche.

Come le altre regioni d'Italia, il pur piccolissimo Molise possiede un'ampia e ricca tradizione culinaria che va valorizzata insieme al suo territorio. Una terra spesso sottovalutata, ancora da scoprire, con molte specialità da gustare e promuovere. Il Molise è stato presente a Expo2015 con i suoi prodotti locali ma è tempo ora di farli conoscere nelle altre città d'Italia.

L'evento

A tal proposito, è iniziato il 6 novembre scorso il tour del Food Truck del Buon Mangiare Molisano, un'iniziativa promossa dall'agenzia di sviluppo rurale Asvir Moligal, che si propone di riportare l'esperienza di Expo in tutta Italia.

Un percorso itinerante per dare l'opportunità anche a coloro che non hanno potuto partecipare all'Esposizione, di provare il meglio dei prodotti molisani e scoprire il messaggio di sostenibilità promosso durante la manifestazione.

“Cucina gourmet in movimento” è lo slogan dell'evento, stampato sulla fiancata del mezzo attrezzato. Il viaggio comincia a Milano, e si concluderà a Campobasso, passando attraverso dieci diverse città. A invadere le piazze delle città saranno i profumi della cucina della transumanza molisana, reinterpretati in chiave contemporanea nel format del cibo da strada.

Milano, Parma, Modena, Bologna, Rimini, Ancona, Teramo, L'Aquila, Foggia e Campobasso, queste le tappe del camper al bordo del quale un cuoco, un tecnico e un esperto del settore enogastronomico lavorano per raccontare al meglio la genuinità della cucina del Molise.

Una volta tornati a casa, a Campobasso, gli esperti lavoreranno in concomitanza con un'altra grande manifestazione organizzata da Asvir Moligal, “Uomini e territori, idee per lo sviluppo locale dopo Expo”, un laboratorio per valorizzare la ruralità ed innovarla, continuando il percorso intrapreso con Expo2015.

Grandi materie prime e ricette della tradizione

Vino del Basso Molise, pane di Venafro e Ripalimosani e, naturalmente, formaggi, dal caciocavallo alla scamorza mantecata: questi e molti altri i gioielli dell'enogastronomia molisana protagonisti della manifestazione. Ancora pomodori di Montagano, legumi di Santa Croce di Magliano, tartufo del Matese e dell’Alto Molise, insaccati del Basso Molise, ostie e miele dell’Alto Molise.

 

a cura di Michela Becchi