Fate ammorbidire i funghi in acqua tiepida una mezz’ora. Spuntate le melanzane dalla parte del gambo, lavatele e asciugatele quindi dividetele in due longitudinalmente e scottatele per cinque minuti in acqua salata in ebollizione. Sgocciolatele e svuotatele lasciando uno spessore di circa 1/2 cm. Quando i funghi sono molto morbidi, sgocciolateli, strizzateli e tritateli. Raccoglieteli […]

Fate ammorbidire i funghi in acqua tiepida una mezz’ora.

Spuntate le melanzane dalla parte del gambo, lavatele e asciugatele quindi dividetele in due longitudinalmente e scottatele per cinque minuti in acqua salata in ebollizione. Sgocciolatele e svuotatele lasciando uno spessore di circa 1/2 cm.

Quando i funghi sono molto morbidi, sgocciolateli, strizzateli e tritateli. Raccoglieteli in una terrina con la mollica di pane bagnata nel latte e strizzata, la polpa delle melanzane, lo spicchio d’aglio grattugiato, i tuorli, il parmigiano, un cucchiaio d’olio, un pizzico di maggiorana, sale e pepe.

Amalgamate bene il composto quindi riempite le mezze melanzane, spolveratele con il pangrattato e disponetele in una pirofila unta d’olio.

Versate sul fondo della pirofila due cucchiai d’acqua e sgocciolate poco olio sulle melanzane. Infornate a 200° per mezz’ora.

Lasciate un po’ intiepidire le melanzane prima di servirle.