Sciacquate più volte le vongole e mettetele a spurgare per qualche ora in abbondante acqua tiepida salata. Pulite le seppie staccando per prima cosa i tentacoli dalle piccole sacche, svuotate queste ultime, spellatele, lavatele e tagliatele a pezzetti. Togliete gli occhi e il becco dai ciuffi di tentacoli, lavateli e spezzettateli. Lavate i gamberetti, sgusciateli […]

Sciacquate più volte le vongole e mettetele a spurgare per qualche ora in abbondante acqua tiepida salata.

Pulite le seppie staccando per prima cosa i tentacoli dalle piccole sacche, svuotate queste ultime, spellatele, lavatele e tagliatele a pezzetti. Togliete gli occhi e il becco dai ciuffi di tentacoli, lavateli e spezzettateli. Lavate i gamberetti, sgusciateli e divideteli in due.

Mettete teste e gusci dei gamberetti in una piccola casseruola, unitevi circa 3/4 di litro d'acqua fredda, salate e fate bollire a fuoco moderato per circa mezz'ora quindi filtrate il brodo ottenuto.

Raschiate le cozze tenendole sotto il getto dell'acqua quindi mettetele in una padella insieme alle vongole. Incoperchiate e mettetele sulla fiamma per qualche minuto, fino a che si saranno tutte aperte.

Tirate su i molluschi con una schiumarola, sgusciateli scartando quelli rimasti chiusi, filtrate il liquido e unitelo al brodo di pesce. Tritate la cipolla e, separatamente, anche lo spicchio d'aglio con il prezzemolo.

Scaldate l'olio in una casseruola e, a fuoco moderato, fatevi appassire la cipolla tritata. Quando comincia a prendere colore, unitevi il trito di prezzemolo e aglio, mescolate e, dopo un minuto, unitevi anche le seppie.

Rialzate la fiamma, lasciatele insaporire per pochi minuti e quando si saranno asciugate, bagnatele con il vino e fatele cuocere dolcemente per una decina di minuti.

A questo punto unitevi il riso e lasciatelo insaporire nel sugo per tre-quattro minuti mescolandolo continuamente quindi cominciate ad aggiungere il brodo bollente, un mestolo alla volta, continuando ad aggiungerne via via che viene assorbito.

Circa a metà cottura [dopo sei o sette minuti], unite al risotto i gamberi, le cozze e le vongole e regolate il sale.

Quando il risotto è pronto, versatelo nel piatto da portata e spolveratelo con il prezzemolo tritato e con una macinata di pepe.