La sera precedente mettete a bagno i ceci in abbondante acqua tiepida con mezzo cucchiaino di bicarbonato. Scolateli e versateli in una casseruola. Unitevi un cucchiaio d’olio, spolverateli con mezzo cucchiaio di farina e mescolate in modo che tutti i ceci si rivestano di olio e farina. Versate nella casseruola circa due litri di acqua […]

La sera precedente mettete a bagno i ceci in abbondante acqua tiepida con mezzo cucchiaino di bicarbonato. Scolateli e versateli in una casseruola.

Unitevi un cucchiaio d'olio, spolverateli con mezzo cucchiaio di farina e mescolate in modo che tutti i ceci si rivestano di olio e farina.

Versate nella casseruola circa due litri di acqua fredda, coprite e fate alzare l'ebollizione quindi abbassate la fiamma al minimo e proseguite la cottura per circa due ore e mezzo.

Preparate un trito con sedano, carota e cipolla e, separatamente, uno più fine con l'aglio, tre foglie di salvia e un pizzico di foglioline di rosmarino. Versate il tutto in una padella con 3 cucchiai dolio e fate rosolare.

Quando il soffritto comincia a prendere colore, unite il concentrato diluito in un mestolo di acqua calda e fate cuocere il sughetto per una decina di minuti quindi versatelo nella casseruola con i ceci quando questo sono circa a metà cottura.

Mettete nella casseruola anche le costine (se necessario, sgrassatele un po') e la patata intera sbucciata. Salate e portate a cottura.

Quando i ceci sono teneri, la zuppa è pronta, tirate su la patata, schiacciatela con la forchetta e rimettetela nella zuppa.

Mescolate, regolate il sale e completate la zuppa con una macinata di pepe. Unite a pacere dei crostini di pane.