Dalla Banca della terra all'etichettatura degli alimenti, passando per i punti deboli e i pregi del sistema vino italiano. Intervista al dg Raffaele Borriello, che mette in guardia il settore sul rischio neoprotezionismo. 

 

SCARICA

SCARICA VERSIONE STAMPABILE

 

L'INTERVISTA - “Avanti con i giovani, ma attenzione al neoprotezionismo”. Parla il dg di Ismea Borriello
DOP - Il Bardolino riparte dai cru; il Chiaretto diventa Doc a sé. Il nuovo corso del consorzio veronese
BIO - Meno rame nel vigneto? Ecco perché la Fivi dice no. Intanto arrivano 3 mln di euro per i progetti green
TERRITORI - Un tavolo per il rilancio dell'Oltrepò: promozione e formazione nell'accordo con la Regione
FRODI - Prosecco sequestrato a Treviso. Il Consorzio: “Solo 2 aziende su 181: il sistema funziona”
CANTINE - Una struttura eccentrica sulla collina di Cannubi: inaugurata l'Astemia Pentita. Le foto
ASTE - Wannenes apre un dipartimento vino e lo affida a Gelasio Gaetani. Prima auction a febbraio
MWW - Un think tank sull'export al Wine Business Forum di Milano. Ecco chi parteciperà