Il Policlinico è il secondo ospedale italiano per grandezza, centro di eccellenza per cure, innovazione e ricerche mediche.

Multidisciplinarietà dell’approccio clinico; personalizzazione delle terapie; interazione tra clinica, ricerca e didattica; il paziente al centro; un patrimonio strutturato di dati al servizio della cura. Sono questi i caratteri distintivi della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma. Il modello organizzativo dell’offerta clinica-assistenziale del Gemelli è strutturato per Poli e per Aree assistenziali, con l’obiettivo di offrire a ciascun paziente una proposta di cura il più possibile omogenea e completa, mettendo a sistema le tante e preziose competenze multidisciplinari che vi convivono. Ma qual è il volume dell’attività in un giorno qualunque di vita al Gemelli? 265 pazienti ricoverati, 225 persone che accedono al Pronto Soccorso di cui 7 codici rossi, 128 interventi chirurgici, 11 bambini nati, 9630 prestazioni ambulatoriali per pazienti non ricoverati, 4400 procedure di accettazione, 3500 pasti erogati a pazienti e personale, 2193 visite al sito web Policlinicogemelli.it, 411 referti online.

Il Policlinico è il secondo ospedale italiano per grandezza e uno dei principali ospedali oncologici nazionali, centro di eccellenza per cure, innovazione e ricerche mediche cercate senza sosta grazie alla sinergia con gli istituti della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica. 

Corso Nutrizione consapevole per l’alta ristorazione

Gambero Rosso realizzerà, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore, per iniziativa della Facoltà di Medicina e Chirurgia del Policlinico A. Gemelli di Roma, un corso di aggiornamento professionale dal titolo “Nutrizione consapevole per l’alta ristorazione”. Il corso, rivolto ad operatori del settore ristorativo e medico, nonché appassionati di enogastronomia e nutrizione, si propone di offrire conoscenze aggiornate in campo alimentare, nutrizionale e medico, in favore di un sistema sempre più attento alla salute e al benessere. L’iniziativa coinvolgerà i rappresentanti del mondo della ristorazione e dell’industria alimentare, esperti di nutrizione e professionisti del settore sanitario e fornirà ai partecipanti conoscenza e approfondimenti per approcciare il benessere degli utenti attraverso la corretta alimentazione, senza tuttavia prevalicare il valore soggettivo personale e sociale del mangiare. Il corso avrà una durata di 2 mesi e si svolgerà presso la Città del gusto Roma e la sede dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

N.B. Prossimamente disponibili tutti i dettagli circa le modalità di partecipazione e i contenuti della didattica che si articolerà tra lezioni teoriche e attività tecnico-pratiche.