Il programma terapeutico innovativo adottato da diverse Strutture Ospedaliere in Italia.


Il metodo MediCinema

Il metodo MediCinema si basa sulla realizzazione di uno spazio dedicato alla terapia di sollievo in ospedale con un programma terapeutico innovativo, continuativo e strutturato, che produce un miglioramento concreto nell’assistenza psicologica sui pazienti degenti, differenziandosi dalle attività temporanee offerte come svago all’interno delle strutture ospedaliere. L’attività terapeutica di sollievo proposta si svolge in accordo con l’ospedale nel rispetto delle dinamiche gestionali di ciascun reparto coinvolto, rispondendo al bisogno di sollievo psicologico, nonché alla necessità di costruire percorsi specifici sulla base delle esigenze dei pazienti, della tipologia dei degenti e per gravità della patologia. Il servizio fornito ai pazienti pone, inoltre, l’ospedale in una posizione innovativa di costante umanizzazione relazionale, facendo sistema nella gestione dei vari rapporti operativi ospedalieri. Viene quindi programmata l’attività secondo una calendarizzazione settimanale di proiezioni cinematografiche, con film che hanno la caratteristica di essere prime visioni o in programmazione contemporanea, oltre ad eventi realizzati in base all’utenza. I film in programmazione in ospedale sono scelti in collaborazione con l’apparato medico e gli psicologi dell’ospedale .

In Italia il metodo MediCinema, realizzato da MediCinema Italia Onlus, è attivo dal 2013, con il primo progetto pilota presso l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano-Milano, lo Spazio Vita Aus Niguarda, il Centro Clinico Nemo sempre al Niguarda, la Casa Pediatrica dell’ASST Fatebenefratelli-Sacco di Milano e  Casa Roland - Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald di Brescia. Ad aprile 2016, con un’importante donazione di  Disney Italia e il sostegno di privati, l’Associazione inaugura presso il Policlinico A. Gemelli a Roma la prima sala MediCinema in grado di ospitare fino a 130 persone, tra pazienti, familiari, amici, volontari e operatori sanitari ed accogliere anche pazienti non autosufficienti, a letto o in sedia a rotelle.Dall’inizio del 2017 MediCinema è impegnata nella realizzazione di una nuova ala sensoriale presso il Grande Ospedale Metropolitano ASST Niguarda  Ca’ Granda a Milano :uno spazio  di 300 mq, nel Blocco Nord, collegato internamente a ogni parte della vasta struttura ospedaliera e dotato di nuova tecnologia vibro-acustica .

L’Ospedale che adotta il Metodo Medicinema, oltre ad utilizzare lo spazio per attività di sollievo,   realizza Progetti di ricerca e Studi Clinici sui pazienti per la realizzazione di obiettivi terapeutici.

Gambero Rosso e Cinegustologia®

Durante tutto il periodo di svolgimento del progetto (novembre 2017 – novembre 2018), Gambero Rosso propone la proiezione di film all’interno della sala cinematografica realizzata da MediCinema Italia Onlus all’interno del Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma. Lo spazio accoglierà i pazienti della struttura e tutti i loro familiari, al fine di offrire sollievo ai malati  affiancando un nuovo servizio e strumento di cura alle terapie tradizionali.

Durante la proiezione di alcune delle pellicole previste dal programma (gli appuntamenti previsti saranno comunicati di volta in volta) Gambero Rosso proporrà, in collaborazione con Cinegustologia®, degli assaggi gastronomici che aiuteranno gli spettatori, attraverso il gusto, a percepire ancora meglio le sensazioni lasciate dal film. 

La prima proiezione si è tenuta il 6 febbraio 2018 con il film “Come un gatto in tangenziale”, di Riccardo Milani, protagonista Paola Cortellesi, che presenteranno la pellicola e parteciperanno al dibattito finale col pubblico. L'evento è riservato esclusivamente ai pazienti dell’ospedale e ai loro familiari, ai quali sarà consegnato un prodotto di Alce Nero, main sponsor del progetto, che il critico Marco Lombardi assocerà al film secondo i principi della Cinegustologia®, per permettere agli spettatori di percepire ancora meglio le sensazioni lasciate dal film attraverso il palato.

La prossima proiezione è prevista giovedì 28 giugno 2018 alle ore 16 con il film di animazione “I primitivi” di Nick Park.