Nuova sfida per lo chef romano, storico volto di Gambero Rosso HD, che stavolta concilia allenamento e cucina, per dimostrare come la tavola possa rivelarsi buona alleata del benessere fisico. Con lui, nel nuovo programma in onda dal 15 aprile, la nutrizionista Caterina Pamphili.

Max Mariola sfida le calorie

L’abbiamo visto alle prese con golose improvvisazioni di cucina per valorizzare gli avanzi che ognuno di noi ripone in frigorifero, senza saper bene come riutilizzarli. E nel ruolo di prolifico inventore di panini gourmet, cintura nera nella preparazione di “schiscette” che fanno concorrenza ai piatti d’autore, e bravo interprete delle ricette tradizionali della cucina italiana. Max Mariola è un volto storico di Gambero Rosso HD, beniamino del pubblico per la sua simpatia, e per la professionalità con cui affronta ogni aspetto della materia gastronomica. Amante del buon cibo, lo chef romano è però anche un cultore del fitness e del benessere a tavola. Max Sfida alle calorie, nuovo format in onda su Gambero Rosso HD a partire da giovedì 15 aprile, chiude il cerchio: può un programma di cucina dare consigli su come tenersi in forma? Certo, se l’obiettivo di condurre una vita sana e prestare attenzione al proprio benessere psicofisico si persegue a partire da ciò che mettiamo in tavola. Perché è possibile mangiare sano, con gusto, meglio se confortati dai consigli di un cuoco che indica trucchi e segreti per preparare pietanze light senza rinunciare al piacere della buona tavola.

Dall’allenamento alla cucina

Nel corso di otto puntate – ogni giovedì alle 21.30, canali 132 e 412 di Sky – Max Mariola proporrà le ricette concertate di comune accordo con la nutrizionista Caterina Pamphili, bilanciate per apporto nutrizionale e calorico in funzione dell’allenamento che lo chef affronterà in prima persona. Sulla scorta del motto “prima il dovere, poi il piacere”, infatti, Mariola si allenerà sotto i riflettori di Gambero Rosso HD, per poi spostarsi ai fornelli: in funzione del fabbisogno calorico che la nutrizionista calcolerà sulla base degli esercizi svolti, lo chef preparerà un menu perfetto per rispondere alle sue esigenze energetiche.

Da casa sarà sufficiente prendere spunto dall’allenamento di Mariola, e poi replicare in cucina i suoi consigli. Tra un piatto di polpette di baccalà con peperone crusco, con contorno di scarola appassita in tegame, e un kebab di pesce con hummus di ceci; ma c’è spazio anche per i suggerimenti utili ad approntare una colazione – dolce o salata (mai provate le aringhe di prima mattina?) – bilanciata ed energetica. Tante le suggestioni dal mondo, soprattutto nel cogliere spunti per valorizzare la cucina vegetale, e l’opportunità di utilizzare le spezie come alleate ipocaloriche del gusto.

Si comincia in tenuta da corsa – tuta e scarpette – dalla perlustrazione del mercato di Prati, a Roma, per scovare gli ingredienti migliori e unire l’utile (l’allenamento) al dilettevole (la cucina). In quindici minuti, ogni puntata regalerà agli spettatori una ricetta da conservare e replicare per mangiare bene, con gusto. Riuscirà Max Mariola a vincere anche la sfida alle calorie?

Max Sfida alle calorie – Gambero Rosso Channel, canali 133 e 415 di Sky