BereBeneLowCost : il giorno dopo

21 Nov 2011, 18:28 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_88722" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2011/11/298650_web.jpeg[/caption]

 

 

 

BERE BENE LOW COST

Grande festa a Città del gusto Napoli

20 novembre 2011

 

soNormal">Una serata esplosiva domenica a Città del gusto Napoli! Anche quest'anno la struttura partenopea ha ospitato Bere Bene low-cost, l'evento istituzionale del Gambero rosso dedicato ai vini che hanno vinto il premio per il miglior rapporto qualità-prezzo nella guida omonima.

 

Un folto pubblico di enoappassionati, giovane e dinamico, entusiasta del clima festoso della serata napoletana, ha potuto degustare la migliore produzione vinicola entro gli 8 euro, accompagnati dalle suggestioni musicali  di Radio Capri e Radio Yacht Sunsation,  con i Dj di  Lunare Project.

 

Inoltre, Città del gusto ha allietato i fedelissimi clienti con le creazioni gastronomiche dei suoi chef Giovanni Pastore e la sua brigata che hanno preparato degli ottimi finger-food, studiati per l'occasione, utilizzando i pregiati salumi della nota azienda Cillo;e poi i quadrucci di pasta fresca artigianale Leonessa conditi con i  pomodorini del piennolo di Casa Barone; the last but not the least le meraviglie dolciarie del maestro pasticcere Pasquale Marigliano. Mmm.

 

E poi, atmosfera curatissima tra luci, ombre e sagome spettacolari.

 

I produttori presenti all'evento si sono detti entusiasti della riuscita della festa napoletana del vino low cost. Piera Martellozzo - il cui Friuli Grave Bianco Milo '09 è stato molto apprezzato dal pubblico di Città del gusto Napoli– ha riconfermato il suo entusiasmo per l'ottima organizzazione napoletana, per la cura dei dettagli e per il calore degli enoappassionati che hanno partecipato alla serata.

 

Alcuni produttori hanno svelato, per l'occasione, come riescono a tenere alta la qualità nonostante i prezzi contenuti; per qualcuno è dichiaratamente una filosofia aziendale – così per Ca' Montini, Antica Enotria, Cantine Astroni e Conti Zecca –; per altri la filosofia aziendale si concilia con una tipologia di impresa a conduzione familiare. E' così per le campane Cantine De Maria e Michele Contrada, ed è così per Spinelli, azienda vinicola giovane delle Marche che ha manifestato grande soddisfazione per un premio che è arrivato appena al secondo anno di attività. Anche l'Aglianico '09 di Villa Raiano balza in guida già alla seconda vendemmia rendendo orgogliosi i suoi produttori. Altra new entry: la Cantina di Michele Biancardi che ha potuto festeggiare l'inserimento nella guida Berebene della sua prima produzione di vino biologico Fiano I.G.T 2010.

E' il commento di Paolo Cotroneo di Fattoria La Rivolta a far meglio comprendere l'alta qualità dei vini in degustazione per Bere bene; egli, infatti, ha manifestato la grande soddisfazione derivata dall'aver ottenuto il prestigioso riconoscimento tre bicchieri gambero rosso per la prima volta , ha visto riconfermati alcuni vini nella guida berebene”.

 

E quindi, per concludere, un gran successo per una serata dedicata alla qualità accessibile, al risparmio di gusto, ai sogni possibili.

 

 

Prossimo appuntamento per gli enoappassionati: Bollicine d'Italia 2012, il 17 dicembre presso Città del gusto Napoli. L'imperdibile serata è a posti limitati, si prega di prenotarsi con largo anticipo.

 

Info e prenotazioni:

Città del gusto Napoli- Gambero rosso

Via Coroglio 57/104 Napoli

tel. 081/19808900

[email protected]

 

le foto dell'evento 

 

 https://www.facebook.com/media/set/?set=a.291907454177549.79462.121368411231455&type=3

 

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X