Foodies conquista Napoli

23 Giu 2011, 16:29 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_87521" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2011/06/277846_web.jpeg[/caption]

Circa trecento gastro-fanatici hanno varcato ieri le soglie della Città del Gusto di Napoli per prendere parte alla prima tappa nazionale del progetto “Foodies in tour”, organizzato da Gambero Rosso in collaborazione con Negroni.

 

Sono passati trent’

anni da quando nel 1981 Paul Levi e Ann Barr coniarono il termine foodies e da allora gli aficionados al più gustoso dei piaceri della vita crescono di 250 mila unità ogni anno.
La rilevanza che la  Città del gusto di Napoli ha sul territorio e la capillare attività di comunicazione declinata su diversi media, ha fatto sì che gli amanti del buon cibo accorressero numerosi per quest’evento.

Tante infatti sono state le presenze ieri sera, 22 giugno 2011, motivate dalla voglia di assaporare le golosità selezionate e preparate da esperti produttori nazionali e campani.
Il tutto abbinato a pregiate Baffo d’Oro proposte da Birra Moretti in un’atmosfera musicale mixata dal vivo dai Dj di Lunare Project di Radio Capri.

 

“Il tour dei foodies, che si concluderà a Roma nel mese di novembre, porterà forse ad un appuntamento annuale con la guida che, per la sua natura dinamica, ben si presta all’inserimento di nuovi itinerari gastronomici e segnalazioni per i nostri premi” dice Massimiliano Ceresini, Responsabile Comunicazione della Negroni. 
Secondo i produttori intervenuti, la Città del Gusto di Napoli rappresenta un punto di riferimento per consumatori e aziende:
una grande risorsa sul territorio che consente l’incontro fra queste due categorie e che alimenta, nel vero senso del termine, la passione di tante persone che al cibo riservano un posto speciale nelle loro vite.
Il pubblico, che si muoveva tra la terrazza e l’interno della struttura, ha decretato il successo dei Panini d’Autore preparati dal Maestro pizzaiolo Michele Leo, farciti con salumi Negroni e altre leccornie a Km 0 e non, come pancetta e coppa di Zibello. L’estro del barchef di casa Sebastiano Pucella, sulla scia creativa del pizzaiolo della Città del Gusto, si è concretizzato nella realizzazione di cocktail aromatizzati alle fresche erbe mediterranee.
Le migliori mozzarelle di bufala campana DOP
, vanto della produzione casearia del territorio, sono state offerte direttamente dal Consorzio, l’unico organismo nazionale che si occupa della tutela e della promozione del più imitato formaggio del mondo.
Dalla costiera amalfitana, precisamente da Cetara, sono giunti i croccanti e tradizionali sfizi fritti della Cuopperia di Pasquale Torrente; mentre direttamente da Vico Equense i fratelli Cuomo della Cremeria Gabriele hanno deliziato i partecipanti con assaggi salati, come il caprignetto, un formaggio con erbe e spezie in olio extra vergine di oliva, servito con pomodori di Montechiaro e basilico. Tra gli assaggi dolci da loro proposti troviamo un classico  che da cinquant’anni soddisfa le voglie degli avventori della Costiera: la mini briosche con gelato e panna.
L’esperto Salvatore Di Gennaro, titolare de La tradizione di Seiano, ha arricchito la proposta gastronomica dell’evento con formaggi freschi, come la caciotta di capra dei Monti Lattari affinata alle bucce di agrumi e altri stagionati, tra cui l’intramontabile Provolone del Monaco.
Oltre ai tradizionali taralli napoletani, offerti da Patrizio Infante del Tarallificio Leopoldo, gli appassionati di cibo partenopei hanno degustato un assaggio di ravioli capresi del Pastificio Artigianale Leonessa. Dulcis in fundo, non potevano mancare i dolci napoletani: dai più tradizionali del Maestro Sabatino Sirica dell’omonima pasticceria napoletana, ad una selezione moderna ed innovativa proposta dalla pasticceria dal Maestro Gennaro Volpe.

 

La logica dei foodies, che recita: “vai dove ti porta il cibo”, ieri ha condotto tutti a Coroglio per condividere in compagnia una passione autentica

 

 

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X