Il maestro due spicchi Gambero Rosso, docente del corso Professione Pizzaiolo

Ernesto Palmieri, giovane pizzaiolo ma con alle spalle consolidate esperienze e riconoscimenti in Italia e all’estero, recentemente insignito dei due spicchi Gambero Rosso, lascia per poche ore la sua Antica Osteria Nusco, la pizzeria che porta avanti con tenacia in un piccolo comune nascosto tra le valli dell’Irpinia, per vestire i panni di docente degli allievi del corso professionale che forma i pizzaioli del futuro. Poche parole e tanta passione, il maestro pizzaiolo trasmette con semplicità e umiltà il proprio mondo, un mondo fatto di rispetto per le tradizioni, di materie prime genuine e di sacrificio, rispondendo così alle nostre domande:

Qual è il tuo primo ricordo?

Quando ho iniziato con mio padre, andavo in terza media. Grazie alla sua attenzione alle materie prime di qualità, magari quelle coltivate nell’orto di casa, ho imparato il rispetto e la passione per i prodotti genuini della terra, prodotti che oggi metto sulle mie pizze.

 

Quanto conta la formazione in questo mestiere?

La formazione conta davvero tantissimo perché oggi non trovi più il pizzaiolo di una volta che si limitava a buttare acqua e farina nell’impastatrice, oggi c’è consapevolezza dei gesti, bisogna studiare e formarsi senza mai accontentarsi e sentirsi arrivati.

 

Quali sono i fattori di successo per un’attività, considerando che la tua pizzeria, Antica osteria, premiata con due spicchi dal Gambero Rosso, si trova a Nusco, un grazioso ma piccolo paesino irpino?

Facendo la differenza con un prodotto di qualità e ricercato e valorizzando il territorio. Il mio grande amore per la mia terra e il legame con Nusco ha reso fondamentale l’utilizzo di prodotti di qualità,  quelli del mio orto, quelli del mio territorio ed è proprio la voglia di raccontare il territorio Nusco nelle mie pizze che non mi ha fatto mai mollare, neanche davanti ai molteplici ostacoli incontrati lungo il percorso.

 

Cosa consigli a chi vuole intraprendere questa professione?

Iniziare con tanta formazione e poi avere tanta passione altrimenti non vai avanti. Quando parlo di passione intendo quella per il proprio paese, per le sue tradizioni, per la sua gente, per i suoi prodotti, la passione che ti dà la forza di esprimerti, la passione per ciò che si fa, incluso quella per i sacrifici.

 

Diventa pizzaiolo con il nostro corso di formazione Professione Pizzaiolo