Manca meno di una settimana al grande Forum del food&beverage. Tre giorni di appuntamenti, incontri, laboratori, tavole rotonde per ragionare sul futuro della ristorazione. Con una sola parola d'ordine: concretezza.

Cos’è Gourmet?

È una nuova manifestazione professionale, organizzata da GL events in collaborazione con Gambero Rosso, rivolta al comparto Ho.re.ca. (Hotellerie, Restaurant, Catering) e Food & Beverage. Rappresenta un’importante occasione di confronto tra gli operatori del settore, di oggi e di domani, che a Torino hanno la possibilità di scoprire le nuove tendenze e le tecnologie all’avanguardia.

Quando?

Domenica 22, lunedì 23 e martedì 24 novembre.

Dove?

Torino, Lingotto Fiere, Padiglione 3.

I numeri di Gourmet?

220 espositori, 94 appuntamenti, 5 selezioni in area gare, 3 contest e 3 presentazioni delle guide del Gambero Rosso fresche di stampa: Berebene, Pasticceri & Pasticcerie, Foodies 2016 

Qual è la novità?

Gourmet non è la classica fiera, non è fine a stessa, non si rivolge a un pubblico indifferenziato. Ad animare i tre giorni: tavole rotonde, dibattiti, forum formativi, forum strategici, workshop, degustazioni, contest che vedono come protagonisti chef blasonati, tra cui Roy Caceres, Niko Romito, Cristiano Tomei, Massimo Spigaroli, Igles Corelli, Eugenio Boer, Marcello Trentini, i pizzaioli Simone Padoan, Giancarlo Casa, Enzo Coccia e Patrick Ricci, i barman Massimo D’Addezio, Oscar Quagliarini, Filippo Sisti. E ancora i famosi panificatori Gabriele Bonci e Davide Longoni, i food photographer Bob Noto e Lido Vannucchi, i Maestri AMPI Paolo Sacchetti, Alessandro Dalmasso e Fabrizio Galla, gli artigiani del gelato, Simone Bonini (Carapina), Alberto Manassei (Gelateria dei Gracchi) e il torinese Alberto Marchetti, e quelli del cioccolato: Guido Gobino e Guido Castagna.

Di cosa parleranno?

Tutti gli incontri hanno come parola d’ordine: concretezza. Abbiamo infatti cercato di spogliare il settore enogastronomico da tutti gli orpelli, dal fumo e dalla fuffa per ritornare all’essenza. Ci saranno i forum formativi: Gestire un ristorante. Nozioni base di management; I segreti di una carta dei vini funzionale e accattivante; Nozioni base di social media marketing applicato alla ristorazione. Sono previsti gli incontri strategici come: App e Servizi online. Come scegliere in base alle proprie esigenze; Prenotazione online. La nuova opportunità per il ristoratore?; Allergeni: dalla norma al marketing con il menù digitale oppure Fotografo e ristoratore: binomio inscindibile nell’era dei social?. Gli incontri dedicati ai pizzaioli (Pizza. Maestri a confronto e Pizza. Abbinamenti al di là del consueto), quelli specifici per i pasticceri (L’arte pasticcera italiana. Le armi vincenti dei campioni del mondo, La tecnologia per la pasticceria: ottimizzare per eccellere e Pasticceria. Come gestire un laboratorio dalla A alla Z) e i forum utili per chi deve aprire un’attività: Fare impresa in Italia. È possibile semplificare il quadro normativo?, Meglio il franchising o la joint venture? e Come nasce un brand di successo?. Si parlerà di sala e cantina, con Giuseppe Palmieri e Massimo D’Addezio, e di spesa e filiera corta con Niko Romito. Cercheremo di fare il punto sulla situazione del gelato artigianale in Italia con Simone Bonini (Carapina), Alberto Manassei (Gelateria dei Gracchi) e il torinese Alberto Marchetti. E faremo anche della sana autocritica, nel Forum Guide classiche vs editoria digitale, insieme ad Alberto Cauzzi (Passione Gourmet), Alberto Lupini (Italia a Tavola), Marco Trabucco(Le Guide de L’Espresso), Gabriele Zanatta (Identità Golose), Lorenza Fumelli (Agrodolce), Massimo Bernardi (Dissapore), Valentina Marino (Gambero Rosso) e Massimiliano Tonelli (Gambero Rosso).

Oltre ai Forum, Formativi e Strategici, degustazioni, workshop e le scuole del Gambero Rosso.

Trattandosi di 80 appuntamenti è impossibile citarli tutti (vedi il programma completo suddiviso per giorni). L’importante è munirsi di scarpe comode, per godersi la fiera, e portarsi un block notes per prendere appunti mentre Gabriele Bonci spiega i segreti della panificazione, Marcello Ferrarini dimostra come preparare un piatto gluten free senza rinunciare al gusto o i tre barman più famosi d’Italia, Massimo D’Addezio, Oscar Quagliarini, Filippo Sisti, preparano il cocktail perfetto da abbinare al piatto creato appositamente dallo chef Cristiano Tomei: Anguilla con panna acida al whisky, germano e rape rosse. Ci saranno degustazioni di vini, salumi (con i Salumi da Re), cioccolato, vermouth, olio. E a proposito di olio, tra gli appuntamenti, è previsto un workshop dedicato agli abbinamenti con i piatti. Per l’occasione, sempre lo chef Tomei, propone dei Ravioli ripieni di olio e parmigiano con polvere di cavolo nero. Abbiamo previsto un focus sul Pane in tavola durante il quale i panificatori Gabriele Bonci e Davide Longoni, lo chef Roy Caceres e il sous chef John Regefalk illustrano ai ristoratori i principi base da seguire per la realizzazione di un buon prodotto da proporre in tavola a ristorante, dalla scelta delle materie prime, alle fasi di lavorazione, fino alla cottura. Infine, in occasione delle tre giornate, le Scuole di Gambero Rosso si trasferiranno a Gourmet. Tra i corsi proposti: Gluten free e pasticceria di qualità: un binomio possibile?, La cottura indiretta sottovuoto a vapore, La cucina di montagna, La cottura diretta a vapore puro. Senza dimenticare anche il programma serale con il Gourmet Fuori Salone.

Insomma noi ce l’abbiamo messa proprio tutta. Anche se non dimentichiamo il fatto che questa manifestazione è stata resa possibile dai relatori e da tutti gli sponsor che hanno creduto in questo progetto. Vi aspettiamo, a partire da domenica 22, a Torino.

a cura di Annalisa Zordan


Il calendario completo degli incontri a Gourmet Expoforum

Accreditati a Gourmet Expoforum

Le mappe per orientarsi durante le tre giornate

Domenica 22 novembre 2015

Lunedì 23 novembre 2015

Martedì 24 novembre 2015

 

SPONSOR 

 

SPONSOR TECNICI