Dopo i Dorayaki, vi proponiamo un altro dolce tipico giapponese, il Kasutera, molto simile al pan di Spagna, ma dall'impasto più compatto

Questo dolce, a base di zucchero, farina, uova e sciroppo di amido,  è stato portato in Giappone dai mercanti portoghesi nel ‘500, Il nome deriva dal portoghese Pão de Castela, che significa “pane da Castiglia”. anche se le sue origini si trovano in Castilla (In odierna Spagna).

 

INGREDIENTI (per 4/6 persone)

 

4 uova 
110g di zucchero 
100g di farina di grano duro
2 cucchiai di latte
2 cucchiai di miele stemperati in acqua tiepida
1 cucchiaio di Mirin (un vino di riso dolce che si usa in Giappone. In alternativa potete far restringere sul fuoco 2 parti di Sakè e una parte di zucchero)

 

 

PREPARAZIONE:

Riscaldare il forno a 175°. Sbattere le uova in uno stand mixer, aggiungendo lo zucchero in 3 parti in circa 10 minuti. Mischiare il latte e il miele in ciotole separate, poi riscaldare intiepidendo finché il miele non si scioglie. Setacciare la farina e metterla da parte. Aggiungere metà del preparato col latte nel preparato con le uova e mischiare per alcuni secondi. Aggiungere metà della farina di grano duro e mescolare. Aggiungere il resto del miele e del latte, e mischiare, poi aggiungere la farina di grano duro rimanente e mescolare per 2-3 minuti.

Dare un’ultima ferma mescolata a mano con la spatola. Versare  la pastella della torta in una teglia quadrata e infornare a 175° per 10 minuti, poi abbassare la temperatura a 160° e tenere in forno per altri 30-40 minuti. Coprire con un foglio di alluminio per evitare che si cuocia troppo.

Tirare la torta fuori dal forno e toglierla dopo qualche secondo dalla teglia adagiandola su della carta forno, che avrete spennellato con dell’olio. Quindi lasciatela raffreddare. Quando la torta si è completamente raffreddata potrete poi gustarla da sola o unita a della panna fatta con latte di riso, una spolverata di tè verde o del semplice cioccolato fuso a copertura.

Vai alla sezione Le ricette della signora Toku

Le ricette della signora Toku – un film di Naomi Kawase – Giappone, 2015, 113’ – distribuzione italiana: Cinema di Valerio De Paolis – Uscita: 10 dicembre