L’evoluzione di un modello storico di convivialità porta le trattorie ad essere avanguardia. E nel dopo-epidemia, in molti vorrebbero ripartire proprio da un pranzo in trattoria…

Sommario del mensile Gambero Rosso luglio 2020

Gli editoriali

  • Ripartiamo con gusto di Paolo Cuccia
  • L’importanza di chiamarsi trattoria di Massimiliano Tonelli
  • The Game Changer di Gianni Fabrizio e Marco Sabellico

Il notiziario

  • Mangiare all’aperto. Pop up d’autore per l’estate 2020
  • The Hotel Gazette. L’Hotel Tosco Romagnolo a Bagno di Romagna (FC) ha riaperto da poco con alcune novità: dal check in online per evitare code, al numero ridotto delle camere in attività per garantire i giusti spazi  Da segnalare la piscina, sul tetto
    dell’edificio il centro benessere, il ristorante, regno dello chef Paolo Teverini a cura di Clara Barra
  • The Banker’s Jam. Da banchiere a produttore di marmellate in Brianza
  • Il cocktail di stagione. Punta Palascià è il cocktail di Diego Melorio del Quanto Basta di Lecce. Ecco la ricetta a cura di Paola Mencarelli
  • Nuove aperture. Da Nord a Sud della Penisola tutte le principali novità a cura di Livia Montagnoli

E ancora Design, libri e tanto altro ancora….

STORIE

Le Trattorie. Il laboratorio moderno della cucina italiana

Erano semplici osterie, ora si candidano a essere i migliori interpreti della cucina familiare e contadina di una volta, in chiave sia tradizionale sia contemporanea. L’evoluzione di un modello storico di convivialità porta le trattorie ad essere avanguardia.
parole di Sara Favilla – scatti di Lido Vannucchi

Miele. Come riconoscerlo, valutarlo e utilizzarlo

Il magico mondo del miele. Anzi, dei mieli, i figli dei fiori e delle api. Aziende, usi, problemi, progetti, novità sul dolcificante più antico
del mondo: ingrediente molto amato e utilizzato anche da grandi chef e pasticceri, ma poco conosciuto.
parole di Mara Nocilla – scatti di Francesco Vignali – infografiche di Alessandro Naldi

Viaggio alle origini della pizza contemporanea. Dove, come e quando è nata

Oggi sembra banale: pizza a lenta lievitazione e impasto con lievito madre. Sono ormai migliaia le pizzerie che proclamano l’uso di una maturazione naturale delle loro pizze e ne sbandierano digeribilità e leggerezza. Ma se ci pensiamo, il fenomeno è assai recente…
parole di Sara Bonamini – infografiche di Alessandro Naldi

Il regno dell’Aglianico. Il vino che racconta la Basilicata e conquista il mondo

L’Aglianico del Vulture, un vino e un vitigno caratterizzato dai terreni minerali dell’antico vulcano spento e assurto alla gloria come il Barolo del Sud. Anche se da qui sono i viticoltori locali a chiamare il Barolo l’Aglianico del Nord. Storie ed etichette che raccontano passioni e profumi identitari.
parole di Emiliano Gucci – infografiche di Alessandro Naldi

RICETTE

Donato Ascani (Glam a Palazzo Venart, Venezia)

ci presenta i piatti: Acquadelle in salse e spezie; Bietola e tuorlo d’uovo marinato; Seppia aff umicata al mirto; Latte e fichi
a cura di Paolo Cuccia – scatti di Davide Maggi

Ritratto di chef in tre piatti. Italo Bassi

È stato per anni al fianco di Annie Feolde all’Enoteca Pinchiorri, poi nel 2013 ha aperto il suo Confusion a Verona e dal 2016 è stato al Confusion Boutique Restaurant di Porto Cervo, fino al 2018, dove ha portato a casa la Stella Michelin.
a cura di Stefano Polacchi – scatti di Matteo Lippera (DOMINO Consulting)

Le ricette delle trattorie. Nonna Isola (Rosignano Marittimo, LI – fraz. Castiglioncello – Due Gamberi 2020)

ci propone la ricetta Bavette “cacciuccate” a modo mio
a cura di Paolo Cuccia – scatti di Saveria Pardini

CLASSIFICHE

Alici conservate- 8 etichette da non perdere

Alici conservate in tutte le declinazioni: sotto sale, sott’olio, aromatizzate, colatura. Piccole produzioni virtuose provenienti da pesca sostenibile, sia con l’antico metodo a lampara (lampada) e cianciolo (rete da circuizione), sia con la menaica, tecnica ancora più antica ed eco-friendly.
a cura di Mara Nocilla

LA GRAPHIC NOVEL

Food design firmato Dalì
parole e disegni di Cinzia Leone

Il mensile è anche in versione digitale (App Store o Play Store) a soli 3,49 euro o in abbonamento annuale. L’abbonamento al mensile cartaceo (39 Euro), include anche la versione digitale. Con Gambero Rosso Premium per 1 anno le Guide online di Gambero Rosso, il mensile versioni digitale e cartacea.

Scopri di più