Ecco come si stanno muovendo i gelatieri contemporanei fra ricette della tradizione e nuove sensibilità. Viaggio tra chimica, tecnologia, biodiversità e rispetto per l’ambiente.

GLI EDITORIALI

–  Parlare del passato. Rischio e lucida follia di Massimiliano Tonelli
  Extravergine, un modello dai confini dell’olivo di Stefano Polacchi


LE BREVI

In viaggio con gusto. Il giro del mondo tra gli aeroporti gourmet
Italian Alley al Camden Market. Cibo di strada italiano a Londra
Il piatto che verrà. Fabrizio Mellino ci presenta una versione molto interessante dell’nsalata di pomodori in carta da giugno al ristorante Quattro Passi
a cura di Laura Mantovano
Daniela Soto-Innes. Chi è la miglior chef donna del 2019
The Hotel Gazette. In Puglia riapre la Masseria Torre Maizza a Savelletri di Fasano (Brindisi), splendido albergo acquisito e ristrutturato del Gruppo Rocco Forte Hotels, di cui è consulente Fulvio Pierangelini per la proposta culinaria
Ristoranti temporanei d’autore a Venezia: terrazza al Lido per chef Lionello Cera
Magazine digest. La selezione delle riviste più interessanti del mese scelte dall’Edicola518 di Perugia a cura di Antonio Brizioli
Il cocktail di stagione. La Flora delle Antille è il cocktail di Marco Fabbiano del Laurus Cocktail Experience di Lecce. Ecco come si prepara a cura di Paola Mencarelli
Nuove aperture. Da Nord a Sud della Penisola tutte le principali novità a cura di Livia Montagnoli

E ancora Design, libri e tanto altro ancora….

 

STORIE

La carica dei gelatieri moderni. Fra ricette della tradizione e nuove sensibilità

Come si stanno muovendo i gelatieri contemporanei? Come si barcamenano fra tradizione e futuro? Come si rapportano con il territorio e con la sostenibilità? Viaggio tra chimica, tecnologia, biodiversità e rispetto per l’ambiente.
parole di Silvia Cittadini – scatti di Marco Varoli

Cosa sono stati gli indefinibili anni ’90 per la storia gastronomica italiana?

1989: cade il Muro di Berlino. 2001: attacco alle Torri Gemelle di New York. Nel mezzo gli Anni Novanta, anni ancora tutti da studiare. Anni di transizione durante i quali si cercano nuove identità in ogni campo, cibo compreso. E intanto l’alta ristoranzione mette in campo due giganti: Fulvio Pierangelini e Gianfranco Vissani.
parole di Luca Iaccarino – disegni di Marcello Crescenzi

Tour del Lago di Como per capire i motivi di un’esplosione gourmet

In principio fu George Clooney. E chi se lo sarebbe mai aspettato? In una zona placida, tranquilla, per turisti facoltosi o per coppie in là con gli anni ti arriva un attore, compra una villa e da quel momento è l’invasione di un turismo più qualificato e, a ruota, l’approdo di ristoranti e alberghi di primissimo rilievo. Ecco cosa sta succedendo su quel braccio del Lago di Como che volge al sapore…
parole di Gualtiero Spotti – scatti di Stefano Borghesi

Salisburgo. Birra. Mozart, ma non solo nel cuore dell’Austria profonda

Non solo musica, non solo cioccolata… tanta birra e di antico lignaggio, ma anche paesaggi che meritano il viaggio e una gastronomia effervescente e allo stesso tempo specchio della tradizione più profonda, vero cuore pulsante della Mitteleuropa. Relax e assaggi foodies in una dimensione fuori dalla modernità. O quasi…
parole di Giovanni Angelucci – scatti di Massimo Colombo

Il Sangiovese del secolo. Antiche vigne e formaggio di fossa nelle terre del Duce

La casa natale e la tomba del Duce sono i monumenti più googlati, ma la vera forza di queste terre sono le vigne da cui nascono l’ottimo Sangiovese di Romagna e i formaggi stagionati nelle antiche fosse. La cucina è sanguigna e diretta come il carattere degli abitanti, la natura imponente e aspra, ma anche gentile con le sue terme. A due passi dall’Adriatico.
parole di Emiliano Gucci

 

LE RICETTE

Juan Camilo Quintero (ristorante Il Poggio Rosso, Siena)

ci presenta i piatti: Insalata di ostriche, pere e pinoli; Maccheroncini, aglio dolce, asparagi bianchi e tartufo; Spaghetti con ortiche , acqua di bufala e vongole; Soufflé al caffè bianco, porcini e gelato di patate
a cura di Paolo Cuccia

Ritratto di chef in tre piatti. Riccardo Camanini (ristorante Lido 84, Gardone Riviera, BS – Tre Forchette 2019)

La cucina di Riccardo Camanini, 45 anni (Gualtiero Marchesi è stato il suo Maestro) è rilettura filologica della tradizione italiana – conoscenza delle tecniche francesi – e sguardo aperto verso il futuro con forme anche inedite. Come dicono i suoi piatti…
a cura di Stefano Polacchi – ritratto di Paolo Della Corte – scatti di Lido Vannucchi

Trattoria Gallo Rosso

(Filottrano – Ancona, Due Gamberi nella guida Ristoranti d’Italia 2019 di Gambero Rosso) ci propone la ricetta Oca cotta nel Verdicchio
a cura di Paolo Cuccia – scatti di Costess

Le ricette illustrate

. Il Thiou, un corposo stufato di manzo, è una delle specialità da provare al ristorante di cucina senegalese Africa Experience di Venezia
a cura di Pina Sozio – illustrazione di Valentina Scannapieco (occhiovunque.it)


CLASSIFICHE

Le 12 migliori bresaole di nuova generazione

Venti di cambiamento per il salume re delle diete. Bresaole ottenute da tagli nobili di pregiate razze bovine italiane ed estere, con lavorazione dal fresco (e non da zebù congelato). E con meno conservanti, se non privi di chimica. Prodotti veraci, ancestrali, giustamente marezzati di grasso, dal sapore intenso di buona carne. In una parola: emozionali.
a cura di Mara Nocilla – scatti di Francesco Vignali

7 ottimi extravergine lungo lo Stivale

Oli d’IItalia 2019 è da poco più di un mese in libreria. Ma è già ripartito il lavoro di ricerca e di assaggio che ha portato alla scoperta di nuove e interessanti etichette.
a cura di Indra Galbo

 

MINIGUIDA

Trieste a gonfie vele

Mecca del caffè, con tanto di Università dedicata e un terzo delle importazioni nazionali all’attivo, è una città densa di storie, mitteleuropea e mediterranea insieme, stretta fra Carso e Adriatico, musa di scrittori e intellettuali. Oggi come e più di ieri crocevia di massicci fl ussi turistici e scambi culturali. Dietro la faccia austera cela un affascinante melting pot tutto da scoprire. Anche a tavola
a cura di Valentina Marino

LA GRAPHIC NOVEL

Tempora e Tempura

parole e disegni di Cinzia Leone

 

Potete leggere Il nostro mensile anche su tablet e smartphone in versione digitale (App Store o Play Store) a soli 2,49 euro o in abbonamento annuale. L’abbonamento al mensile cartaceo (39 Euro), include anche la versione digitale.
https://store.gamberorosso.it/it/15-abbonamenti