Trenta protagonisti celebri sulle tavole dei più importanti fumettisti internazionali, raccontati attraverso il loro rapporto con il cibo. Così la rassegna ospitata da salone del fumetto, film e videogame in scena alla Fieramilano, riunisce Super Pippo e il topino Remy, Nonna Papera e Braccio di Ferro. Per tutti gli show cooking di Imparo a Cucinare.
Pubblicità

Dal 13 al 15 marzo va in scena alla Fieramilano di Rho la 22esima edizione di Cartooncomics 2015. Intanto a poca distanza si continua a lavorare incessantemente per arrivare preparati all’appuntamento con Expo, nell’area dove prende forma giorno dopo giorno lo skyline più atteso degli ultimi mesi. E allora anche il salone del fumetto, film e videogame – con centinaia di stand di fumetterie da tutta Italia, autori indipendenti e piccole e grandi case editrici – ha deciso di omaggiare il tema dell’Esposizione Universale, con una mostra che allinea i più celebri personaggi a fumetti alle prese con il cibo.
Anche i fumetti mangiano, questo il titolo della rassegna realizzata in collaborazione con il Museo del Fumetto di Milano, si propone di ripercorrere una storia dell’alimentazione attraverso i disegni che hanno accompagnato l’infanzia di ogni bambino, dalle torte degne del più abile cake designer di Nonna Papera agli spinaci di Braccio di Ferro, ai piatti generosi di un commensale doc come Obelix. Ma ci saranno anche le noccioline di Super Pippo e la palline di naftalina di Eta Beta (che negli originali americani sono mandarini cinesi, lo sapevate?) o i più recenti piatti gourmet del topino Remy, che hanno fatto sognare migliaia di foodies in tutto il mondo. E l’emblema universale del junk food americano: le ciambelle glassate di Homer Simpson.
Una trentina di protagonisti in tutto, che verranno presentati insieme alle ricette che li hanno resi celebri.
Per chi volesse cimentarsi ai fornelli tra un acquisto e l’altro, gli show cooking di Imparo a Cucinare proporranno lezioni di cucina per adulti e laboratori per bambini. Tema centrale, neanche a dirlo, il mondo dei fumetti. Un mondo che spesso travalica la realtà: la mostra Tavole in Tavola si concentrerà sul rapporto di Diabolik con il cibo, dimostrando come tanti prodotti resi celebri dal ladro inafferrabile ideato negli anni Sessanta da Angela Giussani (per l’editore milanese Astorina) siano finiti sulle nostre tavole, dalle caramelle ai cioccolatini, ai vini pregiati.

Anche i fumetti mangiano | Cartooncomics | Fieramilano Rho, padiglioni 16 e 20, strada statale 33 del Sempione 28, Rho (MI) | dal 13 al 15 marzo, dalle 9.30 alle 19.30 | ingresso 13 euro (gratuito fino ai 10 anni) | www.cartooncomics.it