A Milano il food&wine fa il pieno

10 Gen 2012, 11:02 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_89013" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2009/01/211267_web.jpeg[/caption]

Due appuntamenti in uno. Dal 4 al 7 febbraio il centro congressi di via Gattamelata a Milano ospiterà il Food&Wine Festival e Identità Golose.

 

Il primo, da sabato 4 a lunedì 6 febbraio, è una costola del famoso Merano Wine Festival, appuntamento che riunisce l’eccellenza enologica italia

Pubblicità

na e internazionale, da quest'anno per la prima volta sulla scena milanese: in degustazione centinaia di vini (200 etichette selezionate tra il top della produzione nazionale, più altri 100 vini a scelta dei produttori) e piatti d’autore preparati durante la tre giorni da una ventina di chef (10 euro a proposta), ai quali si aggiungono i dolci preparati dai fratelli Cerea del ristorante Vittorio di Brusporto (BG). 

 

Identità Golose, nel Milano Congressi dal 5 al 7 febbraio, è ormai un classico milanese nell'ambito del food, che festeggia quest'anno l'ottava edizione.

Pubblicità

Una partnership fortemente voluta dai rispettivi fondatori degli eventi, Paolo Marchi (Identità Golose) e Helmuth Köcher (Merano Wine Festival). Per diverse ragioni: «riunire nello stesso luogo e nelle stesse date eventi affermati e amati dai gourmet, complementari e alla stessa altezza qualitativa, al top in fatto di cibo e vino; e offrire plus a entrambe le manifestazioni: a Identità, riservata agli operatori del settore, l'apertura al pubblico e la possibilità di abbinare piatti d'autore a grandi vini italiani e stranieri, al Wine Festival di regalare l'elemento cucina che manca all'appuntamento meranese».

L'ottava edizione di Identità Golose non ha intenzione di adagiarsi sugli allori. Si ripresenteranno temi già trattati, come la pasta e la carne (martedì 7 febbraio). Ne spunteranno di nuovi come le donne chef, la cucina naturale, i ventenni e la pizza. Ci saranno ritorni e debutti, i veterani dell'alta cucina (da Massimo Bottura, Massimiliano Alajmo e Corrado Assenza a Moreno Cedroni, Mauro Uliassi, Carlo Cracco, Davide Scabin, Niko Romito...) si alterneranno a giovani chef esordienti, per la prima volta sul palco in Identità 2012 (come Lorenzo Cogo, Sergio Humada, Enrico Panero, Daniel Berlin, Stevie Parle, Franco Aliberti, Felice Sgarra). Mentre Pietro Leemann del Joia di Milano, Simone Salvini di Organic Academy, Pietro Zito di Antichi Sapori di Andria ed altri saranno protagonisti della sezione Identità Naturali.

 

Nomi, profili e storie dei relatori che terranno lezioni nelle sale del congresso (Auditorium, Sale Blu 1 e 2), produttori e vini presenti, programmi delle giornate, chef e relativi piatti del Temporary restaurant del Milano Food&Wine festival su www.identitagolose.it.

Pubblicità

 

Mara Nocilla

10/01/2012

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X