Ad Alfio Ghezzi la nomination al Bocuse d'Or

21 Feb 2012, 18:37 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_89498" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/02/302689_web.jpeg[/caption]

Pollo di Bresse tartufato, parfait di fegatini nocciole e corniole, raviolo di ricotta, fave e piccola finanziera “come una patata” profumata al limone, croccante fuori e morbida dentro”; Sogliola al vapore e salsa olandese di uova di trota, gambero grigio, daikon, melanzana affumicata e polvere di olio al rosmarino, carciof

Pubblicità

i e alette di  sogliola alla soja e rafano, fegato di salmerino, amaranto, carota e frutto della passione. Così, Alfio Ghezzi della Locanda Margon ha vinto la nomination italiana al prestigioso Bocuse d'Or, in prigramma il 21 marzo prossimo. 

“Questa vittoria è una grande soddisfazione e ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato ad ottenerla a partire dai miei ragazzi – esulta lo chef – Ora mi attende un mese di dura preparazione e ciò significa tempo da dedicare all’allenamento e di conseguenza più lavoro da affidare ai miei ragazzi in cucina. Sono motivato e ambizioso e spero di poter dare soddisfazione a tutti”.

Intanto, Alfio se ne va in vacanza per qualche giorno, con moglie e figli, a fare scorribande gastronomiche nella zona della Pontina, una miniera di chicche golose e di grandi prodotti che lo chef ama continuamente ricercare in queste zone del basso Lazio.

Pubblicità
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X