[caption id="attachment_89971" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/04/304382_web.jpeg[/caption]

La notizia è che il Cake Design esiste, è un fenomeno, un boom, e anche ai grandi nomi della pasticceria tocca fare i conti con pizzi, trini e pupazzetti in pasta di zucchero.


Tra negazionisti e stoici sostenitori della tradizione, c'è anche qualcuno che la vive con tranqu

Pubblicità

illità e con l’entusiasmo di chi vede nel fenomeno una nuova tendenza da cavalcare. Un trend in cui moda, glamour, design e pasticceria si fondono senza soluzione di continuità. Roberto Rinaldini, complice la giovane età e quel brio tutto romagnolo, ne è uno straordinario esempio.

alt

Pubblicità

Ieri sera a Milano, in Terrazza Martini, ha presentato il suo libro Cake à Porter, edito da Reed Gourmet, in cui le sue meravigliose torte, decorate come sculture, si dividono in collezioni (primavera/estate e autunno/inverno) esattamente come sulle passerelle di moda.

Un’ esplosione di forme e colori le torte di Roberto. C’è il set di valigie in finta pelle e borchie (nella foto di apertura), ma anche la Halloween cake, una casa monumentale e spettrale che poggia su una grossa e gustosa zucca. Tutte le fasi della realizzazione, a partire dagli impasti base, fino alle decorazioni, sono spiegate passo passo e corredate da foto step by step.

alt

La serata in Terrazza Martini è stata anche l’occasione per Roberto di presentare i progetti futuri: «Oggi sono a una svolta nella mia carriera, che mi porta a guardare avanti, lavorando su nuovi importanti progetti». Secondo Andrea Della Balda, manager e imprenditore che collabora con Rinaldini per un progetto di fattibilità e di crescita, dopo i tre store a Rimini e Bologna e il corner all’interno della Rinascente a Milano, «il prossimo passo sarà la nascita di un nuovo centro produttivo, moderno e attrezzato».

Pubblicità

alt

L’apertura di Roberto alle nuove tendenze si evince anche dalla fruttuosa collaborazione con Martini per la realizzazione dell’esclusivo Macaron Martini Royal, in cui il celebre dolce francese incontra il nuovo cocktail di casa Martini. Insomma un passo avanti verso una pasticceria più dinamica, aperta e glamour, senza però perdere di vista la sostanza. E sarà proprio Roberto Rinaldini uno dei pasticceri chiamati in causa nel nostro focus sul Cake Design, in uscita sul Gambero Rosso di maggio.

Torte monumentali: belle e… buone?

Rita Quaglia

12/04/2012