Come dite Extravergine in Inglese?

22 Feb 2012, 14:03 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_89506" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/02/302699_web.jpeg[/caption]

Certo, se olio extravergine di oliva in Inglese lo chiamassimo in italiano, sarebbe meglio! Sì, perché la qualità che garantisce la produzione dei coltivatori italiani (non degli imbottigliatori industriali!) è mediamente molto alta, molto più alta che in qualsiasi altro paese produttore al mondo.

Pubblicità

ng> Così, anche se sono diversi i venditori online che propongono anche olio e altri prodotti made in Italy, è nato un sito realizzato  da gruppo di appassionati che fanno e-commerce dedicato al mercato inglese; ma che fanno anche (ed è questo che li qualifica e che qualifica la loro mission) cultura dell'olio extravergine di oliva: assaggi, informazioni, conservazione, garanzie, certificazioni.

 

Pubblicità

 

Infatti, dietro all'operazione c'è Paola Malanga, esperta degustatrice di oli con una lunghissima esperienza anche sul campo alle spalle: è lei che seleziona gli oli proposti, al 95% tracciati e certificati. Oltre che ottimi sul piano organolettico e garantiti per la conservazione che nel campo dell'olio è fondamentale (ci vuole davvero pochissimo per rovinare un prodotto nato eccellente). Insieme a lei, si occupano del progetto una coppia di inglesi, Oliver Zampieri (di origini sabine, da cui la passione per le olive) e sua moglie Alexandra che segue la parte più commerciale.

Ci piace, www.nelgusto.com, perché accompagna le bottiglie di olio in tutto il loro percorso: dall'uliveto alla consegna. E perché si impegna ad organizzare momenti di approfondimento nei negozi inglesi, presso i consumatori, con i buyer... Insomma, ritengono che sia vincente, nell'olio in particolare, la conoscenza, la consapevolezza, l'assaggio, per capire cosa sia buono e cosa no. Un modello che può essere da modello per chi voglia costruirsi mercati all'estero.

E, vi assicuriamo: una volta capito cosa sia il difetto e cosa sia la qualità, non c'è nulla che potrà più imbrogliarvi, ve ne accorgereste subito!

Pubblicità

 


22 febbraio 2012

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X