Coppa del Mondo. Italia-Inghilterra: a Londra, la sfida è ai fornelli

13 Giu 2014, 11:33 | a cura di Francesca Marchese
Migliaia di ristoratori italiani pronti alla maratona culinaria in occasione della prima partita della Nazionale azzurra, proprio contro l'Inghilterra. In campo pizza, carbonare e spaghetti alle vongole. Ma c'è anche il pub inglese che propone il menù siciliano
Pubblicità

Londra: spaghetti alle vongole e carbonara, insieme a bungers&mash, coleslaw, bbq: il brindisi al fairplay culinario di questi Mondiali va al pub londinese che ha scelto di cucinare italiano la sera della partita Italia-Inghilterra. The Barrow Boy, nel quartiere di Fulham, ha arruolato infatti una coppia di cuochi siciliani per creare un menù a tema: "Ci hanno chiestodi cucinare spaghetti alle vongole e la classica carbonara. Abbiamo in programma anche i nostri arancini siciliani, braciole di pollo al rosmarino e il panino con la salsiccia preparata da me" racconta al Gambero Rosso la vittoriese Daniela Raniolo, da due anni a Londra e vivace cuciniera dello stand I Love Sicilia che gestisce insieme al marito Alessandro in vari mercati della città. La sfida, quindi, sarà anche tra i fornelli perfino nella roccaforte delle tradizioni gastronomiche popolari britanniche. Con un pizzico di superstizione tricolore: "Abbiamo promesso ai nostri clienti”spiegano all'enoteca Vini Italiani nella zona di South Kensington “di rimborsare loro lo scontrino nel caso in cui una delle due squadre vincesse il Mondiale".

In alto i calici con Spritz, Negroni e Prosecco un po' in tutta Londra: al Bunga-Bunga di Battersea e da Rocco a Chelsea, che garantisce il commento calcistico in italiano e pure la spaghettata di mezzanotte per più di 250 tifosi, per lo più del gruppo web Italians Of London. Da Cucina Asellina, a due passi da Trafalgar Square, commento targato BBC e, tra primo e secondo tempo, una pentolata di penne all'arrabbiata (scaramanzia a parte, ovviamente).

Il gran pienone di supporters azzurri è atteso a Soho: "Aspettiamo sia inglesi che italiani”spiega Claudio Camera, italiano nato e cresciuto a Londra, direttore di Little Italy Soho e del celebre Bar Italia “e per questo abbiamo preparato un menù fisso ed allestito un maxischermo in ognuno dei quattro piani del nostro ristorante. La volta scorsa, per l'Italia in finale, davanti al nostro locale c'erano 10mila persone; quest'anno faremo entrare solo chi ha già prenotato". All'interno, sale decorate con le bandiere delle due nazionali e prosciutti appesi tra le maglie dei calciatori. Maxischermo anche nel vicino Fratelli La Bufala a Shaftesbury Avenue, dove l'ingresso sarà libero, assicura Enzo Oliveri. Per chi vuole tifare tra amici, ci sono le sale private da riservare per l'occasione: una di queste è da Gustoso, a Pimlico, che ospita fino a 16 commensali ed offre una cena a tre portate.

Pubblicità

Tavoli già presi a Notting Hill Gate: "Siamo pieni” dice Pasquale Ruocco, napoletano da 38 anni nella capitale inglese e manager di Da Maria che fino a qualche anno fa metteva in vetrina la TV con le immagini dei Mondiali “e cucinerò i friarielli e lo spezzatino, che da noi va sempre forte. Non mancheranno anche pasta e fagioli con le cozze, se le trovo, e il risotto alla pescatora". Con lui anche la moglie Maria, che arrostirà hamburger e salsicce sin dal primo mattino.

Spazio anche alla pizza, il piatto tricolore per eccellenza: da Vigata (come la città di Montalbano che spopola tra gli inglesi, ma a King's Cross), lo chef Salvo Di Bettaprepara una Margherita con spinaci, mozzarella e pomodoro, e uno special burger "per onorare l'eventuale perdita dell'Inghilterra".

"Le iniziative in una metropoli come Londra”aggiunge Stefano Potortì, segretario della delegazione UK della Federazione Italia Cuochi “saranno migliaia, a fronte dei nostri settanta soci. Un po' dappertutto sarà possibile assaggiare la nostra cucina: noi ci stiamo preparando per l'evento internazionale Taste of London, dal 18 giugno a Regent Park, e per il Welcome Italia in programma a settembre".

a cura di Francesca Marchese
foto: Francesca Marchese

Pubblicità

1 Londra Mondiali Gambero I love Sicilia:Il team di "I Love Sicilia" preparerà menù italiano al pub inglese "The Barrow Boy" a Fulham durante Italia-Inghilterra. Da sinistra, Giada, Alessandro e Daniela Raniolo.
2 Londra Mondiali Gambero Bar Italia: Il Bar Italia visto dall'esterno;
3 Londra Mondiali Gambero anni scorsi: In 10mila al Bar Italia nella scorsa edizione dei Mondiali.
4 Londra Mondiali Gambero Bar Italia oggi: Gli addobbi per tifare la Nazionale dentro il Bar Italia a Londra
5 Londra Mondiali Gambero Claudio Camera: Il direttore del Bar Italia e di Little Italy Soho Claudio Camera all'interno del ristorante addobbato con le bandiere delle due nazionali.
6 Londra Mondiali Gambero prosciutti: Tra gli addobbi per tifare la Nazionale al Bar Italia, anche alcuni prosciutti.
7 Londra Mondiali Gambero Ruocco: Pasquale Ruocco, manager napoleano della trattoria "da Maria" a Notting Hill, cucinerà friarielli e spezzatino.
8 Londra Mondiali Gambero pizza: La pizza Margherita "Vigata" per festeggiare la partita
9 Londra Mondiali Gambero vetrine: Prenotazioni aperte per seguire le partite nei pub di Londra

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X