Esperienze a Tavola

18 Gen 2012, 14:22 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_89098" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/01/300772_web.jpeg[/caption]

Cosa hanno in comune il Veneto e l'Austria? Molta storia, soprattutto legata a eventi bellici. Questa volta, però si siedono a tavola, al di qua delle Alpi per rendere omaggio a un tipico prodotto veneto, il radicchio. La disfida, per fortuna solo culinaria, è tra Treviso e la Carinzia. Il gemellaggio è stato inaugurato lo s

Pubblicità

corso dicembre con i primi due appuntamenti della rassegna "Treviso e Carinzia: esperienze a tavola", progetto finanziato dalla  Comunità Europea “Ruralnet.Network per lo sviluppo e la promozione dell’ospitalità rurale transfrontaliera”.

 

L'appuntamento è per il 28 gennaio presso l’Agriturismo Ca’ Bianchini a Lanzago di Silea (TV) dove il trevigiano Giuliano Fiorotto e la carinziana Elisabeth Burgstaller si cimenteranno in piatti delle rispettive tradizioni locali, usando però l'ingrediente principe della festa del Radicchio di Dosson, che si svolge proprio in quella giornata. Gli astanti sono avvertiti: non pensate di starvene con le mani in mano. Gli ospiti, circa una ventina, verrano coivolti nella preparazione della cena. Dopo, si fa festa grazie all'evento di Dosson, un appuntamento che si ripete dal 1987 e che da allora continua a riscuotere uno straordinario successo con le sue esibizioni e i concerti e la mostra-mercato. Il tutto poi sarà accompagnato da una degustazione di vini autoctoni del trevigiano.

Pubblicità

 

Il programma delle manifestazioni va av anti fino alla primavera e il radicchio lascia il passo ad altri prodotti tipici. Il 28 aprile prossimo è la volta del Prosecco con "Primavera del Prosecco". L'indirizzo da segnarvi è quello dell'azienda agrituristica Tenuta Contarinia San Pietro di Feletto. Il 12 maggio tocca all'asparago bianco a Villa Toderini a Codognè, con la "Mostra dell'asparago bianco" a Cimadolmo. L'ultimo appuntamento è il 26 maggio a Villa Bolzonella a Cornuda. Qui si fa scorpacciata di ciliegie grazie alla "Festa della Ciliegia di Maser". Approfittatene per assaggiare anche i vini DOC di Montello.

 

F.C

Pubblicità

18/01/2012

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X