[caption id="attachment_92860" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2013/03/335007_web.jpeg[/caption]

Sarà il caso di tenere ben d'occhio ciò che sta succedendo a NH Hoteles, la catena spagnola di alberghi. In questi giorni la grande conglomerata

Pubblicità

cinese Nha Group è entrata nel capitale di NH Hoteles e ne è diventata prima azionista. L’obiettivo per la società (partecipata anche da Intesa Sanpaolo) sarà nei prossimi mesi lo sbarco in Cina, ma l’operazione ci deve interessare per due motivi principali che esulano dai progetti di ampliamento del raggio d’azione operativo.

 

 

Pubblicità

Il primo motivo è la presenza sul mercato italiano del gruppo NH: da quando gli spagnoli diedero la scalata ai Jolly Hotels, il Belpaese si è piazzato al terzo posto nel market share di NH: prima la Spagna, ovviamente, poi la Germania e subito dietro l’Italia. Ecco dunque che i nuovi proprietari cinesi avranno modo di influire da oggi anche sul nostro mercato turistico.

Il secondo motivo è l’impegno, ormai storico, di NH nel mondo del food, nella gastronomia e nei nuovi concept di ristorazione. Fu ad esempio proprio NH, in partnership con Ferran Adrià, a creare Fast Good, l’idea gourmet di cibo veloce secondo lo chef catalano. Sotto un bel po’ di debiti quella iniziativa dovette chiudere e non riuscì ad entrare nell’attuale decennio. Attivissime invece sono le joint venture gastronomiche con un altro importante chef spagnolo: Paco Roncero.

 

 

Pubblicità

Con Roncero NH gestisce La Terraza del Casino, forse il primo ristorante della capitale spagnola, e sempre con lui ha in ballo il progetto Estado Puro, ovvero le tapas secondo Paco Roncero. Per ora solo due ‘punti vendita’ sempre a Madrid.

Oggi, a causa dell’andamento negativo del mercato italiano e spagnolo la NH ha chiuso il bilancio 2012 con molte perdite e ha spianato la strada all’ingresso di nuovi soci. La prossima iniziativa gastronomica della grande catena alberghiera sarà dedicata alla cucina cinese?

 

a cura di Massimiliano Tonelli

05/03/2013