[caption id="attachment_90549" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/06/315190_web.jpeg[/caption]

Gita fuori porta ai Castelli Romani? Guai a voi a perdervi Grottaferrata che da quest'anno, oltre agli storici La Briciola, La Cavola d'Oro,

Pubblicità

=”_blank”>L’Oste della Bon’Ora, ospita altri due nomi storici della ristorazione romana: i Pistelli e i Mari. Siamo andati a trovarli per una full immersion nella cucina romanesca autentica, verace e buonissima.

 

 

Pubblicità

Lo hanno voluto chiamare Pistelli Hostaria Moderna il loro nuovo locale a due passi dalla splendida abbazia di Grottaferrata. Un bancone in legno che accoglie all’ingresso, per un aperitivo con bollicine e primosale, due sale ampie arredate con gusto e semplicità, ma soprattutto la famiglia Pistelli al completo che si prende cura dei migliori prodotti della campagna romana.

 

La selezione degli ingredienti è di altissima qualità e le ricette realizzate con passione e fedeltà alla più autentica tradizione. Trippa con la mentuccia, ricotta fresca, zucchine romanesche, fagioli precedono dei delicatissimi ravioli di borragine ripieni di ricotta di pecora.

 

Pubblicità

 

 

Poi bucatini spezzati cacio e pepe e delle croccanti costolette di abbacchio panate accompagnate da uno dei più preziosi regali della campagna romana di questo periodo: le ramolacce. Per celebrare la primavera, poi, la vignarola, fatta come tradizione comanda.

 

 

E non cercate neanche un motivo per rinunciare al dolce, perché la zuppa inglese rifinita con una meringata da urlo è una consumazione obbligatoria, per il palato e per l’animo.

 

Poco fuori il centro storico di Grottaferrata, invece, troverete la nuova “casetta” dei Mari. Hanno aperto ad aprile, dopo una ristrutturazione attenta e azzeccata della vecchia casa di famiglia. Spazi ampi e accoglienti all’interno e il classico pergolato all’esterno, dove si mangia accarezzati dai sapori veri e dal ponentino. In tavola arriva il meglio che stagione e territorio offrano. Così le zucchine romanesche incontrano il guanciale e il Gran Cacio di Morolo nei sedanini che vengono serviti come primo piatto, poi un’amatriciana fatta come si deve.

 

I secondi celebrano le carni saporite e tenaci di polli ruspanti e abbacchi allevati all’antica: un abbacchio alla scottadito e un pollo alla romana che portano indietro nel tempo. Merito di Iole, delle sue mani generose ed esperte. Il tutto a un passo da Roma.

 

Taverna Mari

via Piave, 29

tel. 06 93668261

Chiuso: mercoledì

€ 35 vini esclusi

Grottaferrata (RM)
www.tavernamari.it/

 

Pistelli Hostaria Moderna

via Domenichino, 14

tel. 06 9390521

Chiuso: lunedì a pranzo

€ 35 vini esclusi

Grottaferrata (RM)

 

 

 

Sara Bonamini

08/06/2012

 

 

 

Per scoprire tutti i percorsi previsti: > gli Itinerari del Piacere Vero Voiello