[caption id="attachment_91487" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/07/320187_web.jpeg[/caption]


Tutto quello che avreste voluto sapere sui “Cibi d’Italia” e non avete mai osato chiedere. Al Circo Massimo, una  quattro giorni firmata Coldiretti e Fondazione Campagna Amica che da oggi

Pubblicità

fino a domenica  celebra le eccellenze agroalimentari di 19 Regioni, con un mercato che vede protagonisti oltre 200 produttori.

Grande opening oggi, alle ore 18,30, con l’iniziativa benefica della Lega Del Filo D’oro con ospiti d’onore Renzo Arbore e lo chef Fabio Campoli che presenteranno l’operazione “Pasta della Bontà” a cura di Fondazione Campagna Amica e Lega del Filo d’Oro. A seguire l’Aperivolio un happening con Sergio Trisolino, assistant bar manager dell’Hotel De Russie, che sarà servito presso lo stand di Unaprol. Venerdì sarà invece la giornata delle istituzioni: prevista la partecipazione del Ministro dell’Istruzione Francesco Profumo, del Sindaco di Roma Gianni Alemanno e del presidente della Coldiretti Sergio Marini che incontreranno gli addetti ai lavori: agricoltori, allevatori, pastori. Sabato è la volta degli Oscar Green, ovvero la premiazione di quegli imprenditori che non si arrendono alla crisi ma che rilanciano il business con creatività e soluzioni innovative. Domenica, i Mercati di Campagna Amica e Gruppi D’Acquisto svelano le Nuove tendenze del consumatore moderno”. Sarà l’occasione per presentare i risultati delle indagini svolte presso i mercati di Campagna Amica sugli stili di acquisto dei consumatori e sul fenomeno dei Gruppi di acquisto presso le imprese agricole accreditate Punti Campagna Amica.

Pubblicità

Insomma, l’intera filiera dell’agricoltura a tavola: un processo produttivo in cui rientrano, oltre alla professionalità degli imprenditori agricoli, le peculiarità del territorio e del contesto paesaggistico e culturale. Alla manifestazione partecipano  tutte le province italiane: un modo per conoscere i prodotti tipici dei territori, visto che si potranno (gratis) fare degustazioni, seguirelaboratori e corsi di giardinaggio e di arredo sostenibile, con approfondimenti sulle agro energie e una mostra sulla biodiversità. Con uno spazio, La Capanna del Pastore, dove assistere live alle varie attività che caratterizzano appunto la vita di un pastore. Per i più piccoli laboratori-gioco sui prodotti a chilometro zero, e una piccola fattoria dove poter vedere conigli, galline, caprette nane e altri animali.

Ma quali saranno i prodotti in mostra? Dalle ore 9 a mezzanotte, ogni giorno, sfileranno il Capocollo di Calabria Dop, il Salame da Sugo emiliano, il Prosciutto di San Daniele Dop, il raro Ossocollo, un insaccato tipico di Pordenone. Tra le specialita’ casearie il Parmigiano Reggiano Selezione Vacche Rosse, il Montasio Dop, lo Stracchinato di latte di capra. E poi centinaia di varietà di frutta e verdura e alcune specialità: la siciliana Pesca di Leonforte Igp, gustosa e profumatissima; il Liquor d’Ulivi, noto sin dai tempi dei Romani e citato da Dante nel XXI Canto del Paradiso; il Pecorino e la Birra alle visciole, le marmellate di pompia, un agrume riscoperto nella bella Sardegna; il maiale grigio di Norcia, in una galleria di profumi e sapori indimenticabili. La manifestazione è ad ingresso libero.

Pubblicità

Testi e video di Michela Di Carlo

27/09/2012

[iframe width=”560″ height=”315″ src=”http://www.youtube.com/embed/hwoVxCACeWQ” frameborder=”0″ allowfullscreen ]