[caption id="attachment_90537" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/06/314886_web.jpeg[/caption]

E' uno dei grandi pilastri della nostra cultura e tradizione gastronomica, eppure rischia di scomparire, è in via di estinzione. Parliamo del pane, il pane di una volta: quello fatto con farine semplici e non troppo raffinate, con lievito acido e cotto a legna. Il pane della domenica, da centellinare nella settimana.

Pubblicità

Sì perché quel pane durava – e dura ancora – una settimana. Antonio Menconi, pubblicitario un po’ pentito, si dedica anima e corpo alla selezione e distribuzione di pani introvabili altrimenti. E li fa conoscere, comunica la loro anima, chi c’è dietro e perché. Una sorta di mission, che è gusto, ma anche storia, tradizione, radici. Ma siamo andati a trovarlo nel suo campo-base, da Beppe e i suoi formaggi, per farci raccontare la sua storia in mezzo ai suoi pani…


Stefano Polacchi

Pubblicità

7 giugno 2012

pane