Il pesce dimenticato

13 Gen 2012, 16:34 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_89058" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2010/06/243328_web.jpeg[/caption]

Conoscete il Boga, il caprignoso, il tremora? E a cosa vi fanno pensare le parole spigarello, sparaglione, mustella e alaccia? Questi termini identificano una lunga serie di pesci cosiddetti minori che vengono quasi tutte ributtate in mare dai pescatori perché non hanno mercato. Spesso li vediamo sui banchi delle pescherie locali - il pes

Pubblicità

ce azzuro ne è un esempio - il che significa confinare queste varietà in un mercato circoscritto e di carattere precario.

 

Eppure stiamo parlando di un prodotto che ha molte frecce al suo arco: è gustoso, è ricco di acidi grassi polinsaturi - soprattutto Omega 3 - che aiutano a curare e prevenire diverse patologie (colesterolo, difunzioni cardio-circolatorie), è poco o moderatamente grasso (si va dalle 90 kcal dell'aguglia alle 170 kcal dello sgombro per 100 grammi di porzione).

Pubblicità

 

E' conosciuto come "pesce povero" ma potremmo parlare anche di "pesce dimenticato" che, tuttavia, sta tornando protagonista sulle tavole dei ristoranti toscani grazie a un progetto della Regione Toscana con Unioncamere che, all'interno della rete "Vetrina Toscana a Tavola", vede coinvolti 15 ristoratori che proporranno nei propri menu piatti con sarde, acciughe o sugarelli: saranno infatti organizzate delle serate a tema, con protagonisti indiscussi i pesci più "poveri" ma gustosissimi, anche grazie alla creatività degli chef che faranno dimostrazioni su preparazione e cottura.

 

Uno di loro, Marco Fiori del ristorante "Il Povero Pesce"di Firenze ci spiega come prepare un piatto gustoso e veloce con la palamita. Il cuoco però non è la sola voce del nostro video.

Pubblicità

 

Nella filiera ittica, i personaggi importanti sono molti: dall'amministratore pubblico, al pescatore, passando per l'esperto di biologia marina. Tutti devono svolgere un ruolo attivo nel rilancio di un settore prezioso ma fortemente in crisi.

 

Francesca Ciancio

13-01-12

{slide=Video - Il povero pesce}{bo_videojs width=[590] height=[443] autoplay=[false] loop=[false] flash=[http://med.gamberorosso.it/media/2012/01/300631.flv] image=[http://med.gamberorosso.it/media/2012/01/300633_web.jpeg]}{/slide}
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X