Il Silenzio dell'olio

16 Feb 2012, 14:34 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_89421" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/02/302485_web.jpeg[/caption]

"Spesso consideriamo come materie nobili ingredienti in sé finiti, come la mozzarella, il caviale... Ma l'olio è meta-cucina, è trasversale, può essere utilizzato a crudo o in cottura, ha una versatilità incredibile. Il punto è rendersi conto di questa cosa e utilizzarlo al massimo delle

Pubblicità

sue dibverse potenzialità". Parola del libero cuciniere Salvatore Tassa, alla Città del gusto di Roma per partecipare alla selezioni del Migliore Extravergine della guida Oli d'Italia 2012.

 

Pubblicità

 

E' arrivato in compagnia del figlio, Giovanni - che nel ristorante di Acuto segue il servizio insieme al fratello Walter - e ha partecipato anche lui alla degustazione confrontandosi col padre. Un assaggio durato molto, per capire anche l'evoluzione degli oli in base al calore e all'ossigenazione.

 

"Ora sto preparando una crema di extravergine. proprio per esaltare al massimo le caratteristiche del prodotto... E prossimamente ne vedrete delle belle, a partire dal nuovo menu che avrà un tema insolito: Silenzio". 

Pubblicità

A presto, allora... Intanto, vi proponiamo l'esternazione sull'olio dello chef di Acuto...

 

 


Stefano Polacchi

17 febbraio 2012

{slide=Video - Salvatore Tassa: l'olio? E' meta-cucina}{bo_videojs width=[590] height=[443] autoplay=[false] loop=[false] flash=[http://med.gamberorosso.it/media/2012/02/302519.flv] image=[images/default_photo.png]}{/slide}
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X