[caption id="attachment_89554" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/02/302908_web.jpeg[/caption]

Conoscete il dripping? E' una tecnica pittorica caratteristica dell'Action Painting americana. Elaborato nella sua forma più tipica alla fine degli anni Quaranta da Jackson Pollock, il dripping trae liberamente spunto dalla cosiddetta "scrittura automatica" surrealista: il colore (non olio, ma smalto opaco o vernici industriali)

Pubblicità

viene lasciato sgocciolare sulla tela distesa per terra da un contenitore bucherellato o schizzato direttamente con le mani mediante l’uso di bastoni o pennelli.

In cucina, a usare questa tecnica per primo fu Gualtiero Marchesi con il suo dripping di pesce. Con i fratelli Christian e Manuel Costardi dell’omonimo ristorante di Vercelli, siamo passati al dolce, composto da ben 23 elementi e capace di solleticare tutte le papille gustative. Così la crema alle noci si è sposata con il riso crunch al pepe, la gelatina di rhum e tabacco con il gelato di  granita alla mela verde, lo zucchero filato con il gelato al frutto della passione. Gusti capaci di riempire il palato in maniera totale, da mangiare mischiando tutti gli elementi “per riprender l’arte di Pollock in tutto e per tutto”, come ha spiegato Christian. “L’artista non si preoccupava della commistione dei colori e colui che mangia il nostro dolce farebbe bene a provare gli accostamenti di gusto più disparati”.

 

Pubblicità

Cucina e arte assieme per osare, per lasciarsi stupire, per conquistare l’attenzione di una donna, ad esempio. Come fanno Christian e Manuel per le strade di Milano. Sono giovani, sono chef e innamorati del proprio lavoro. Hanno a disposizione una cucina sui tetti di Milano, in piazza Duomo. Perché non usarla come carta di seduzione? E’ quello che hanno provato a fare i fratelli Costardi corteggiando una ragazza conosciuta in un bar. Le insegneranno a fare il dripping se lei accetterà di andar su con loro al The Cube. Cederà la ragazza alle lusinghe culinarie? Guardate il video sopra per scoprirlo.

 

Francesca Ciancio

29/02/2012

Pubblicità
{slide=Video – “Cena con me” al The Cube}{bo_videojs width=[590] height=[443] autoplay=[false] loop=[false] flash=[http://med.gamberorosso.it/media/2012/02/302885.flv] image=[http://med.gamberorosso.it/media/2012/02/302888_web.jpeg]}{/slide}