La gallina ha fatto l'uovo, di Pasqua!

27 Mar 2012, 16:00 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_89835" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/03/303788_web.jpeg[/caption]

Ci sono matrimoni indissolubili, Natale e panettone, San Valentino e cioccolatini, Pasqua e le uova di cioccolato. Ebbene si, è arrivata la primavera e con lei anche la festa delle galline, dei pulcini e delle uova. Facciamo allora un salto nelle boutique dei più rinomati maître chocolatier europei e italiani

Pubblicità

per vedere cosa stanno architettando.

 

A Barcellona Enric Rovira è uno dei più grandi artisti in campo mondiale delle uova in cioccolato (nella foto di apertura una sua creazione). Ogni anno un uovo diverso, una nuova collezione, un nuovo concept, che spesso tende all'astrattismo, alla purezza delle forme, al geometrico, al lineare. Basta guardare il suo uovo "discovery channel" e le collezioni precedenti per essere tentati a non romperli.

Pubblicità

 

Da Barcellona ci spostiamo a Parigi, capitale dei gourmet mondiali.

 

Pubblicità

 

Qui gli amanti delle uova di cioccolato avranno l'imbarazzo della scelta. Da Jean-Paul Hévin, che propone un uovo decisamente surrealista (con la testa di gallina e la coda di un pesce, nella foto qui sopra), si passa alle uova di Patrick Roger, moderne, lucidissime, screziate di pigmenti che ne fanno, nella loro semplicità, vere e proprie opere d'arte.

 

l'uovo "Théobroma" di Pierre Hermé

 

Per chi invece si voglia coccolare con del cioccolato millesimato, può regalarsi o regalare l'uovo "Théobroma" di Pierre Hermé: cioccolato monorigine Madagascar 68% proveniente dalla piantagione Millot, una delle più antiche dell'isola e che esprime al meglio le tipicità del gusto e il carattere di questo cioccolato. Prima di lasciare l'Oltralpe vi consigliamo di fare una salto nelle boutique Ladurée. Per la Pasqua 2012 i cioccolatieri della storica maison parigina (dal 1862) hanno preparato l'uovo "Pètale", petalo, dalla decorazione floreale in zucchero che abbellisce questa pièce destrutturata. Rigorosamente in edizione limitata.

 

Rientriamo in Italia dove da Nord a Sud i migliori cioccolatieri italiani puntano sulle uova da cioccolato monorigine: da Maglio, storica casa salentina, che propone il suo "Africa", a Luigi Biasetto, che "ha fatto l'uovo" in cioccolato Madagascar 60%, Araguani venezuelano 72% oppure dalle coltivazioni delle isole di Guanaja 80%.

 

 

La Molina, dalla Toscana, punta sul cioccolato aromatizzato: nascono così le uova al cioccolato bianco e cassis, al cioccolato al latte, zenzero e limone, cioccolato fondente e caffè.

 

Terminiamo il nostro tour in Piemonte: qui è Guido Gobino a fare tendenza con la terza edizione del suo uova "Truly Design" anche quest'anno in collaborazione con il Visual Communication Studio di Torino. L'uovo è in cioccolato extra bitter blend 63%, decorato a mano e confezionato in scatole (in numero limitato) stampate artigianalmente in serigrafia (nella foto qui sopra). 

 

Con delle uova così, sarete d'accordo, la sorpresa è un optional.

 

Rita Quaglia
27/03/2012

 

 

Enric Rovira

Barcellona

Josep Tarradellas, 113

0034 934192547

www.enricrovira.com

 

 

Jean-Paul Hévin

Parigi

231 rue Saint-Honoré

0033 (0)155353596

www.jphevin.com

 

 

Patrick Roger

Parigi

199 rue du Faubourg Saint Honoré

0033 (0)145611146

www.patrickroger.com

 

 

Pierre Hermé

Parigi

39 avenue de l'Opéra

0033 (0)143544777

www.pierreherme.com

 

 

Ladurée

Parigi

16 rue Royale

0033 (0)142602179

www.laduree.fr

 

 

Maglio

Maglie (LE)

via Giuseppe Mazzini, 48

0836427444

www.cioccolatomaglio.it

 

 

Biasetto

Padova

 

via Facciolati, 12

0498024428

www.pasticceriabiasetto.it

 

 

La Molina

Quarrata (PT)

via S. Paolo, 41

0573774379

www.lamolina.it

 

 

Guido Gobino

Torino

via Lagrange, 1

0115660707

www.guidogobino.it

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X