Mangiare a Torino. Le nuove aperture in attesa del Salone del Gusto

29 Set 2014, 11:27 | a cura di Rosalba Graglia
C'è lo street food ittico e la bottega con gastronomia, e poi un localino in cui la cucina di casa diventa take away e persino delivery. La Torino del cibo si prepara al Salone del Gusto.
Pubblicità

Nuove aperture d’autunno a Torino che si conferma sempre di più una capitale del gusto e sta facendo le prove generali per il prossimo Salone del Lingotto. Iniziamo un percorso alla scoperta di quanto di buono e di nuovo c'è in città e partiamo dal centro: a due passi da via Lagrange, la via pedonale più trendy del capoluogo piemontese, ha aperto L’Ancora, l’Officina del Pescato. Una storia cominciata dalla famiglia Nosenzo al mercato coperto di corso Racconigi, poi continuata nel ristorante di piazza Solferino e ora diventata un fast food ittico d’eccellenza. L’idea è portare il pesce fresco del Mediterraneo dal mare alla cucina. Il locale dal look minimal-contemporaneo si declina su tre livelli e propone piatti fast da consumare sul posto, ma anche take away. Uno street food marinaro che a Torino sta facendo tendenza: tra le proposte panini burger, delizie allo spiedo, fritto di gamberi in fiore, brioches gamberi e spinaci, strudel di pesce spada,accompagnati da birra artigianale e vini al calice.

Passiamo il Po e ci ritroviamo in piazza Gran Madre, precollina elegante attorno all’omonima chiesa. Qui la storica latteria al numero 7 si è rifatta il look ed è diventata Latteria Ruràl, una vetrina per le specialità gastronomiche del ristorante Ruràl di Marco Ceresa in via San Dalmazzo. La latteria rimane con la sua offerta tradizionale di frutta, verdura, uova, yogurt, ecc… ma alle proposte classiche si sono aggiunti i formaggi d’alpeggio di Aurelio Ceresa, il miele del Gran Paradiso di Pezzetti, le marmellate Agrimontana e soprattutto un gran reparto gastronomia dove trovare le squisitezze preparate dallo chef del Ruràl Giovanni Spegis e uno spazio street food con panini preparati al momento.

Continuiamo su corso Casale per un terzo indirizzo di street food d’eccellenza, la gastronomia Cenerentola Prêt à Manger di Sara Carenzi, in arte Cenerentola. Siciliana d’origine, piemontese d’adozione, Sara è una chef che ha iniziato come scenografa e attrice e ha una grande passione per la cucina in tutte le sue declinazioni. Dopo varie esperienze di lavoro ha aperto la sua gastronomia dove prepara tutto in casa, piatti familiari dai sapori semplici e autentici. Consegna anche a domicilio, prepara piatti su misura per le esigenze dei clienti e la domenica propone pure il brunch dalle 11 alle 15.

Pubblicità

L'Ancora, l'Officina del Pescato | Torino | via Giolitti 4 | tel. 011.5063008 
Latteria Ruràl | Torino | piazza Gran Madre 7, Tel. 011.8193260
Cenerentola Prêt à Manger | Torino | corso Casale 104, Tel. 349.18255334 | www.cenerentolapretamanger.it

a cura di Rosalba Graglia

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X