Oltre il congresso, Identità Golose 2012

25 Gen 2012, 15:47 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_89169" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2009/01/211267_web.jpeg[/caption]

Andare oltre: potrebbe essere questo il motto della nuova edizione di Identità Golose Milano (l'ottava per l'esattezza), il congresso internazionale di cucina ideato e organizzato da Paolo Marchi che si terrà a Milano dal 5 al 7 febbraio. Oltre le te

Pubblicità

cniche, i metodi, gli strumenti. Oltre gli effetti, ma soprattutto "Oltre il mercato". "Per cogliere l'anima, l'essenza di un prodotto", come scrive Marchi nella sua presentazione al congresso 2012, "in una ricerca del gusto che sia concreta e senza furberie". Una lettura attenta e completa della strada intrapresa dai grandi chef italiani e non solo. E che si tratti di un urgente voglia di concretezza ed essenzialità o di un ritorno alle origini (o meglio alle radici!), i protagonisti sono loro: gli ingredienti, buoni e giusti, lontani o vicini che siano.

 

Pubblicità

L'attenzione si sposta, quindi, sui grandi cuochi che sulle materie prime ci hanno scommesso sin dall'inizio, valorizzando patrimoni straordinari. Così a far compagnia ai nostri sul palco di via Gattamelata saranno i grandi dell'America Latina, terra a cui inevitabilmente si deve guardare se si parla di futuro e nuove frontiere della cucina. Come Gaston Acurio, l'ambasciatore della cucina peruviana nel mondo (ci sta riuscendo bene, non vi pare?), o la super star brasiliana Alex Atala (sotto, nella foto) del Dom di San Paolo.

 

 

Pubblicità

State già preparando penna e taccuino? Beh, mettetene via più di uno perché quest'anno a Identità c'è da divertirsi. Con il nuovissimo incontro Identità Naturali, pensato proprio per dare spazio alle straordinarie preparazioni vegetali di maestri del verde come Pietro Leemann, Piergiorgio Parini e suo fratello Luca (che coltiva tutti gli splendidi ingredienti con cui gioca Piergiorgio) ed Enrico Crippa. Per seguire il programma di lunedì, poi, bisognerà farsi in quattro. Per non perdere la giornata tutta dedicata alle grandi donne della cucina (dimenticate dolcetti e storie romantiche, lì si fa sul serio!), Identità Donna. O il gioco di cuochi, pizzaioli e pasticceri con uno dei piatti simbolo della cucina italiana: Identità di Pizza. Ci Danno appuntamento a martedì i protagonisti di Identità di Pasta e Identità di Carne. Per chi proprio non riuscisse a raggiungere Milano in quei giorni, niente paura, vi aggiorneremo day by day con gli interventi, i piatti e i prodotti. Oltre le chiacchiere e i tecnicismi, dritti alla sostanza.

 

 

Sara Bonamini

25/01/2012

 

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X