Portici

13 Dic 2011, 16:18 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_83092" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2011/12/299553_web.jpeg[/caption]

E' la prima città italiana per densità di popolazione. Il fenomeno si spiega in parte con la posizione strategica, fuori Napoli ma in fondo così vicina al centro della città, e la sua storia gloriosa. Ci troviamo qui alle pendici occidentali del Vesuvio, a due passi da Ercolano e affacciati sul mare; qui la nobilt&agr
Pubblicità

ave; napoletana nel diciottesimo secolo fece edificare sontuose ville, oggi note con il nome di Miglio d'Oro. Tra queste la Reggia, fatta costruire da Carlo III di Borbone, oggi sede della Facoltà di Agraria dell'Università degli Studi Federico II con un magnifico Parco, detto Real Bosco Da non perdere il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa. Portici, infatti, è stata la stazione di testa della Napoli-Portici, la prima linea ferroviaria italiana inaugurata il 3 ottobre 1839.
Ancora viva è da queste parti la tradizione gastronomica del sartù, che va scomparendo a Napoli anche sulle tavole dei ristoranti più attenti alla filologia. Si tratta di un piatto nobiliare, molto elaborato, a base di riso, che comprende tra i suoi ingredienti pane grattugiato, polpettine, mozzarella, uova sode, piselli e ragù.

 

locale Nome Indirizzo Telefono WEB EMAIL
Albergo Hotel Gold Corso Garibaldi, 197/199 0816076198 http://www.goldhotel.biz/ [email protected]
Ristorante Le Stanze del Generale Via Armando Diaz 74 081486393
Ristorante Ciro a Mare spiaggia delle Mortelle, 3 0817766894 www.ciroamare.it
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X