È all'avanguardia per la gestione e lo sfruttamento delle risorse idriche tanto da essere coinvolta nella potabilizzazione idrica in Africa, in Asia od ovunque ci sia carenza. E all'Expo arriva con una piccola piscina.

Pubblicità

Concept: Laboratorio di vita

La Repubblica Ceca è un Paese con una ricca tradizione nel campo della produzione agricola e alimentare, non solo, è leader mondiale in alcuni campi di ricerca specifici. In occasione di Expo presenta i risultati degli istituti di ricerca biochimica e nanotecnologica applicata nella cura dell’ambiente, nella salute umana e animale e nella produzione di alimenti sicuri. Una menzione speciale va all’acqua, che è l’elemento principale dell’esposizione ceca (fuori dall’edificio c’è una sorta di piscina, a livello caviglie però!) in quanto, il Paese, è all’avanguardia per quel che riguarda la gestione e lo sfruttamento delle risorse idriche. Tanto da dare il suo contributo alla potabilizzazione idrica in Africa, in Asia od ovunque ci sia carenza. Acqua, dunque, come tema centrale, insieme a sostenibilità e sicurezza alimentare, perché fondamentalmente questo elemento accomuna molti settori, dalla scienza alla nutrizione, dalla cultura alla vita stessa della persone.

Padiglione: edificio con uno specchio d’acqua all’ingresso

L’edificio modulare, di 1500 metri quadri distribuiti su tre piani, è stato costruito in sei settimane e pensato per essere riutilizzato in altre occasioni future, nel rispetto dei concetti del basso impatto ambientale e della sostenibilità. È un progetto altamente tecnologico, progetto dallo studio Chybik + Kristof Associated Architects e assemblato dalla Koma Modular Construction di Vizovice, con un forte impatto visivo. Certo, con un grande specchio d’acqua giusto giusto all’entrata, ai cechi, è piaciuto vincere facile! Questa sorta di piscina, a livello caviglie, è la zona destinata a feste, eventi, degustazioni e laboratori per bambini.

Percorso espositivo

Al piano terra non perdetevi il laboratorio del silenzio, uno spazio che riproduce l’atmosfera del bosco ceco. Al secondo piano, invece, potete farvi una cultura: è infatti dedicato alle novità tecnologiche e scientifiche del Paese, presentate da scienziati e artisti. Tra le tante mostre, ce n’è una sul dna dei cereali. Il terrazzo ospita invece un giardino di oltre 350 metri quadri e una zona relax. Ideale per riposarsi al termine della visita nel Padiglione. Due i ristoranti: uno, self service, al pianoterra e uno al secondo piano chiamato “La baita del cacciatore”. La cucina proposta è ovviamente tradizionale con una forte prevalenza di selvaggina. Qui potete assaggiare piatti come Patè di selvaggina preparato con vino, ginepro, noce moscata e mirtilli rossi; Roast beef di cervo con salsa di miele e senape; Bistecca di daino con salsa di Aironia (sorba nera) e patate al forno; Tartare di filetto di manzo con uovo di quaglia e pane fritto oppure una Zuppa di selvaggina. E ancora Capriolo con salsa di bacche di rosa canina e gnocchi boemi o Gulasch di selvaggina. Da accompagnare ad una Pilsner Urquell non filtrata e non pastorizzata direttamente dal grande stabilimento di Praga.

Pubblicità

www.czexpo.com

 

a cura di Annalisa Zordan

Per leggere Gran Bretagna a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Francia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Austria a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere USA a Expo 2015. I contenuti del padiglione cicca qui
Per leggere Cina a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Italia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Brasile a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Germania a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Svizzera a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Giappone a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Cile a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Belgio a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Santa Sede a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Israele a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Messico a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Spagna a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Emirati Arabi a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Paesi Bassi a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Kazakistan a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Malaysia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Repubblica di Corea a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Russia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Colombia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Marocco a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Irlanda a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Angola a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Uruguay a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Thailandia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Ecuador a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Vietnam a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca
qui

Pubblicità

Per leggere Romania a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Sudan a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Polonia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Indonesia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Bielorussia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Estonia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Nepal a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui 

Per leggere Repubblica Islamica dell’Iran a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui