[caption id="attachment_90214" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/05/309215_web.jpeg[/caption]

Impossibile decretare il vincitore della serata che per noi è stato un autentico festival dei sapori. La festa de La Tradizione di Vico Equense al Settembrini Café è stata un'esplosione di sapori, aromi e ricordi. Solo prodotti d'eccellenza: Fiordilatte di Vico Equense con pesto di alici, prezzemolo e capperi, Pecorino del pastore con favetta come tradizione comanda, Prosciutto di San Daniele tagliato egregiamente, Erborinato “naso lungo” con confettura di cipolle, arancia e zenzero.

Pubblicità
309254_web.jpeg

Salvatore e Annamaria, proprietari de La Tradizione  di Vico Equense, di eccellenza ne capiscono dato che da 20 anni selezionano l’Eccellenza con la E maiuscola.

alt

Nuvola paradisiaca la burrata, adagiata sopra a una piccola caponata fatta a modo loro (pomodori campani, scarola, olive nere), leggera e appropriata per non togliere la scena alla protagonista (la burrata ovviamente). Degni di nota il Pecorino “doppiamente molle” e il Caciocavallo podolico con campanella salata, mandorla tostata rivestita, un’autentica droga! Tutto accompagnato da spumante rosato consigliato dal sommelier Luca Boccoli.

Pubblicità

Dulcis in fundo, nel vero senso della parola, brioche riempita al momento da Annamaria con gelato alla nocciola e panna montata, da vero e proprio attacco iperglicemico!

Ogni descrizione risulta comunque riduttiva, provare per credere… E le occasioni per provare non mancano: Al Settembrini Café è possibile acquistare, ordinare, farsi consegnare a domicilio o degustare in loco i prodotti e i piatti pensati da La Tradizione di Vico Equense.

Annalisa Zordan
09/05/2012

Pubblicità
settembrini