Roseto Capo Spulico

13 Dic 2011, 16:20 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_83189" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2011/12/299532_web.jpeg[/caption]

Romantico l'etimo del nome: il nome Roseto deriva dal latino "rosetum" vista la diffusione della coltura delle rose in epoca greco-romana, che venivano utilizzate per riempire i guanciali delle principesse sibarite. Fino a poco più di un ventennio fa le sue attività principali erano l'agricoltura e l'allevamento. Questa è zo
Pubblicità

na  di alberi da frutta (fichi,peri,limoni) e di legumi come fave e i piselli, oltre alle olive. Oggi queste attività resistono, anche se hanno gradualmente lasciato posto al turismo. Roseto Capospulico è infatti diventato il centro turistico-balneare più importante dello Jonio Cosentino. La spiaggia principale è insignita da qualche anno delle due bandiere Blu assegnate da Legambiente. Sul fronte storico-artistico va segnalato il Castrum Petrae Roseti (Castello della Pietra di Roseto) una fortificazione a difesa della costa dell'Alto Ionio Cosentino, risalente ad epoca normanna e ricostruito nel '200 per volontà di Federico II di Svevia.

 

locale Nome Indirizzo Telefono WEB EMAIL
Albergo B&B Delle Rose Via Crotone 22 0981 913452 www.bebdellerose.com
Ristorante Corte di Federico Via Nazionale 0981913479
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X