San Lorenzello

22 Dic 2011, 11:34 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_83116" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2011/12/299457_web.jpeg[/caption]

Un piccolo borgo di grandi eccellenze.  A cominciare dall'antica arte ceramista. Un primato condiviso nei secoli con Cerreto Sannita. Tipici laurentini sono i piatti da pompa, i vasi da farmacia, le brocche lobate, le acquasantiere e le "riggiole" (mattonelle) con decoro a rosa dei venti o a festone.  Una vita placida ai piedi del Mont
Pubblicità

e Erbano, chiamato così perché ricco di erbe officinali e aromatiche. Colline di ulivi che danno il "Samnium Telesino" DOP che è l'ingrediente gustoso dei taralli intrecciati  al finocchietto (m'scuott). Rimasta quasi indenne  a seguito di numerosi terremoti avvenuti nei secoli scorsi,  San Lorenzello  conserva buona parte dell'impianto urbanistico medievale, ma anche monumenti barocchi e rococò,  che ben si inseriscono nel tessuto arcaico.  Allontanandosi dal centro, in direzione della chiesetta di San Sebastiano, ci si può immergere nel verde dell'omonimo parco che costeggia il torrente Titerno. Qui, lungo la via Regia si trova la "Città dei dinosauri", un parco didattico con una estensione di oltre 10.000 mq.

 

locale Nome Indirizzo Telefono WEB EMAIL
Albergo Il Giardino dei ciliegi via Regia 59 0824/860074 www.giardinodeiciliegi.net [email protected]
Ristorante San Marco San Marco Via San Marco 0824861214
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X