Sciacca

13 Dic 2011, 16:22 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_83132" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2011/12/299599_web.jpeg[/caption]

Città delle acque: Sciacca, dall'arabo syac (bagno) è infatti famosa fin dall'antichità per le sue acque termali che sgorgano caldissime dal vicino monte San Calogero. Fondata dai Selinuntini nel VII sec a.C. e battezzata dai Romani Thermae Selinuntinae, la cittadina si sviluppò durante la dominazion
Pubblicità

e araba, che ne esaltò la posizione strategica sul Canale di Sicilia, trasformandola in un importante distretto commerciale. Il suo porto ospita la più importante flotta siciliana per la pesca del pesce azzurro. Grazie alle condizioni idrologiche e alla ricchezza di nutrienti, sarde e alici sono infatti di casa nelle acque antistanti. Il centro saccense è oggi una delle località turistiche più frequentate dell'agrigentino. Il centro storico, ricco di chiese, palazzetti barocchi e botteghe di maestri ceramisti, riflette il passato prestigioso della città: assai suggestiva, specie di sera, piazza Scandaliato, affacciata sul porto. Molto belli, più in basso, anche la Marina e Borgo Stazzone, popolati di ristorantini e locali tipici.

 

locale Nome Indirizzo Telefono WEB EMAIL
Albergo Villa Palocla c.da Raganella 0925902812 www.villapalocla.it [email protected]
Albergo Al Moro via Liguori, 44 092586756 www.almoro.com [email protected]
Albergo Melqart via Mulini 10/12/14 092521828
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X