Sei chef alla conquista di Londra

14 Ott 2011, 16:52 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_88303" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2009/02/211489_web.jpeg[/caption]

Massimo Bottura, Antonino Cannavacciuolo, Paolo Lopriore, Davide Oldani, Davide Scabin e Ciccio Sultano alla conquista di Londra.

 

Martedì prossimo, 18 ottobre, torna Identità London ovvero Identità d’Italia nella capitale del Regno Un

Pubblicità

ito, terza edizione dopo quella del 2009, quando alcuni fra i più celebri chef italiani incontrarono grandi nomi del palcoscenico gastronomico londinese Angela Hartnett e Giorgio Locatelli, e mondiale, Alex Atala e René Redzepi. A fare gli onori di casa al Town Hall Hotel, quest’anno è il portoghese Nuno Mendes. 

 

Non sarà difficile conquistare gli inglesi: si tratta di un plotone tricolore pronto a interpretare la rinomata varietà gastronomica del bel Paese.

Pubblicità

Dalle 10 del mattino, orario delle prima lezione a cura di Davide Oldani, fino alle 16, momento in cui avrà inizio la sesta e ultima lezione a cura di Antonino Cannavacciuolo sarà una continua girandola di soprese, ma soprattutto di piatti. Dagli paghetti pomodoro, basilico e Grana Padano alla semplicità ricercata di pane, burro e sardine. Dalle cozze, aglio dolce, conserva di pomodoro San Marzano, alle Linguine di Gragnano, calamaretti spillo e salsa al pane di Coimo. Ma ci saranno anche  gli Spaghetti in salsa Taratatà e il Cannolo di ricotta firmati Ciccio Sultano e a seguire le prelibatezze di Davide Scabin e Massimo Bottura, Paolo Lopriore. 

 

La sera, nella stessa sede, a partire dalle ore 19, la cena di gala curata dai 6 stessi cuochi. Lopriore cucinerà i medesimi Spaghetti della lezione pomeridiana, Scabin una sorpresa a tema pasta Felicetti,Oldani il suo celebre Zafferano e Riso alla Milanese D’O, Bottura la Compressione di un ossobuco, Sultano il Pesce spada con polvere di fiori di capperi iblei e olive alla cenere, emulsione di bottarga, cuore di finocchio e riccioli di carota e Cannavacciuolo chiuderà il ghiotto sipario con L’Espressionismo, dolce a base di Caffè Lavazza. 

 

Pubblicità

La terza edizione di Identità London gode del patrocinio e contributo del Comune di Milano ed è realizzata in collaborazione con Grana Padano, Lavazza, Fontanafredda - Casa E. Mirafiore, Monograno Felicetti e la partecipazione di Bonaventura Maschio, Marchese de’ Frescobaldi e Princi.

 

Michela Di Carlo

14/10/2011

 

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X