Serrara Fontana

13 Dic 2011, 16:34 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_83136" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2011/12/299627_web.jpeg[/caption]

Serrara Fontana è il comune più alto dell'isola. Forse per questo è rimasto positivamente identico a 50 anni fa. Questa è l'isola dei contadini nell'isola dei vacanzieri.
Serrara Fontana non è uno, ma due paesi: Serrara che domina Sant'Angelo, Panza, Forio, il faro di Punta Imperatore, Ventotene e il mare
Pubblicità

  a perdita d'occhio.
Poi c'è Fontana, avamposto dell'Epomeo. Qui siamo quasi in montagna. E' un pugno di case e ogni casa ha una cantina. Qui infatti l'agricoltura è ancora la prima voce economica, grazie al vino, alla terra coltivata, a capre e pecore al pascolo. C'è un  sentiero che dalla piazzetta di Serrara Fontana porta a Sant'Angelo, l'isolotto in mezzo al mare con il villaggio più glamour dell'isola con annessa spiaggetta esclusiva. La stradina sterrata è ripidissima; la mulattiera è infatti in gran parte ricavata tra le pareti di tufo dell'istmo di cava Tufaro e cava Petrella. Il panorama però è mozzafiato. Altro sentiero, ma meno impervio, è quello che porta ai Pizzi Bianchi, dei menhir di tufo bianco che costeggiano il sentiero che dalla frazione di Noia porta fino alla spiaggia dei Maronti. Se sono invece le altezze ad interessarvi puntate verso l'Epomeo:  il sentiero dei pastori, tra ginestre e rocce laviche, vi farà guadagnare la cima del monte e con un po' di fortuna avvisterete falchi e caprette. Qui c'è l'eremo di San Nicola, una tipica chiesa rupestre scavata nel tufo verde.

Pubblicità
locale Nome Indirizzo Telefono web email
Albergo Park Hotel & Terme Romantica Via Ruffano 11 081 999216
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X